Viareggio Cup, gli Mvp della 2^ giornata del Gruppo A

Prosegue la fase a gironi della 71^ Viareggio Cup. Nelle dieci gare del terzo giorno del torneo non ha perso tempo per regalare gol ed emozioni sui campi della Toscana e della Liguria. Scopriamo quali sono stati i migliori in campo dei match di questa seconda giornata del Gruppo A:

Sporting Braga – A.P.I.A. Leichhardt – Ludovico Formentini (Braga): Ci mette pochi minuti per mettere la propria doppia firma sul successo della formazione portoghese su quell’austriaca. Con un preciso tap-in e un bel colpo di testa, Formentini indirizza l’equilibrio della gara verso la squadra biancorossa che così riesce a gestire la sfida senza troppi patemi.

Inter – CagliariSamuele Mulattieri (Inter): L’attaccante ha il merito di sbloccare la gara a favore dei nerazzurri contro il Cagliari. E’ bravo e veloce in area di rigore a coordinarsi per battere il portiere rossoblu e a indirizzare verso i colori nerazzurri una gara tutt’altro che semplice fino a quel punto.

Nordsjaelland – U.Y.S.S. New York – Pinna (U.Y.S.S. New York): La vittoria della formazione statunitense sulla squadra danese è passata dai guantoni del proprio portiere. La squadra americana ha avuto il predominio nel possesso palla ma soprattutto a risultato acquisito, il portiere si è superato con numerosi interventi decisivi.

Empoli – AscoliDenny Tempestilli (Ascoli): bella prestazione per il centrale marchigiano, che disputa una gare sempre attenta e concentrata limitando al minimo i pericoli per la porta di Novi. Si fa vedere anche in uscita a caccia dell’anticipo ai danni dei centrali avversari, e per tutto il match comanda con sicurezza la retroguardia bianconera.

Bruges – Viareggio – Eric Appiah (Bruges): Nel largo successo della formazione belga per 8-2 sul Viareggio, il protagonista è l’attaccante. Il ghanese contro la squadra viareggina non solo realizzato una doppietta ma ha messo lo zampino in diverse altre reti realizzate dai nerazzurri.

Bologna – Ternana – Ilias Koutsuoupias (Bologna): Il centrocampista greco è il protagonista della vittoria dei felsinei in rimonta sulle fere. Mette in campo una prestazione perfetta, in avvio di ripresa sale in cattedra e nel giro di sei minuti, dal 56′ al 62′, con una doppietta ha lanciato verso il successo consolidato nel finale da Rabbi.

Torino – Rieti – Vitalie Damascan (Torino): Nella vittoria dei granata contro i laziali, l’attaccante apre i giochi con la rete realizzata nei primi minuti. Per tutto l’arco della partita è riuscito sempre a tenere testa alla difesa del Rieti, con la sua qualità ha creato tantissime occasione per lui e per i suoi compagni.

Norchi Dinamoeli Tbilisi – Athletico Paranaense – Kleiton (Ath. Paranaense): l’attaccante classe ’99 si regala un pomeriggio da sogno, trascinando al successo i brasiliani che adesso vedono davvero da vicino gli ottavi di finale. Contro il Norchi, il ragazzo nativo di Ipatinga si scatena e segna una tripletta da ricordare, che spinge la squadra di Curitiba a un passo dalla qualificazione.

Parma – VeneziaSimone Madonna (Parma): E’ l’uomo ovunque nel centrocampo del Parma. Si sacrifica molto in fase di non possesso e conquista un’infinita di palloni. Al termine di una bell’azione personale serve l’assist per il momentaneo vantaggio di Colley, un tap-in vincente praticamente a porta vuota.