[LIVE] Viareggio Cup, Empoli-Ascoli: formazioni ufficiali, risultato e cronaca

Sfida già decisiva al “Federghini” di Spezia ( con diretta tv su Rai Sport) tra Empoli e Ascoli. La partita contrappone due squadre che già l’anno scorso si trovarono di fronte ad un match decisivo, quello per le semifinali play-off del campionato Primavera 2, che vide la squadra azzurra uscire vittoriosa. Ci sarà sicuramente voglia di rivalsa da parte dell’Ascoli che a differenza dei toscani è rimasta a competere nel “campionato di Serie B”, nel quale sta comunque disputando un buon cammino che li vede terzi in classifica, ad un solo punto dalla vetta. Dall’altra parte un Empoli in salute, che arriva da una serie di risultati positivi interrotti solamente sabato scorso dalla sconfitta con la Fiorentina. Il percorso al Viareggio vede però la squadra marchigiana leggermente avvantaggiata, vista la vittoria netta per 3-0 contro gli americani del New York, e il conseguente primo posto in classifica dato dal pareggio tra l’Empoli e Nordsjelland per 3-3.
I toscani con una sconfitta rischierebbero seriamente di pregiudicare il proprio proseguo nella competizione, dunque ci aspetta una sfida agguerrita dove ogni minimo errore potrebbe risultare cruciale.

Mondoprimavera vi racconterà live il match, con la diretta testuale seguita dalle pagelle delle due squadre.

LA PARTITA

FISCHIO D’INIZIO: Inizia la partita al “Federghini” tra Empoli e Ascoli.

3′: super occasione per l’Ascoli con Sarli che da dentro l’area, solo di fronte a Vivoli, tira alto su un bell’invito di Clerici.

10′: primi dieci minuti di gioco che vedono maggiormente l’Empoli ad impostare da dietro, con qualche errore di troppo. Partita per ora lenta e priva di occasioni.

13′: grande cross dalla sinistra di Ricchi che viene smanacciato da Novi, la palla rimane lì, la prende Perretta che la scarica subito a Montaperto, il quale si libera con un tunnel e mette una palla più che invitante per Balde che però non impatta bene il pallone da dentro l’area piccola e spreca una grande opportunità per i toscani.

17′: punizione insidiosa dai 25 metri di Montaperto che rimbalza pericolosamente di fronte a Novi, il quale è costretto a deviarla in calcio d’angolo.

19′: discesa di Bozhanaj che dopo aver fintato due volte il tiro prova il rasoterra dal limite dell’area. La palla viene deviata e si ha l’ennesimo calcio d’angolo per un Empoli che ora preme sull’acceleratore e costringe la squadra marchigiana a chiudersi.

23′: cross basso pericoloso di Ricchi per Balde sventato prontamente da Novi.

25′: Ascoli in difficoltà che non riesce a mettere ordine alla propria manovra.

28′: per la prima volta dopo l’occasione del terzo minuto di Sarli si riaffaccia l’Ascoli nell’area toscana, che dopo un cross di Fermo si conquista un calcio d’angolo.

37′: Traversa Empoli! Cross teso e preciso di Perretta che premia l’inserimento di Belardinelli che da solo in mezzo all’area prende il tempo per colpire di testa ma colpisce in pieno la traversa.

42′: bella palla in profondità di Curto per Balde che non ci arriva per poco a causa dell’uscita bassa di Novi.

45′: brivido per la retroguardia dell’Empoli che per poco rischia la beffa. Punizione laterale calciata bene da Invernizzi, prolungata pericolosamente di testa da D’Agostino e palla che finisce a pochi centimetri dal secondo palo.

1 minuto di recupero.

INTERVALLO– Finisce a reti bianche il primo tempo al “Federghini”. Empoli che fin dai primi minuti comanda la partita e prova ad aprire la difesa avversaria girando velocemente il pallone da una parte all’altra del campo. Supremazia territoriale dei toscani che però non riescono a concretizzare.

VIA ALLA RIPRESA– Comincia la seconda frazione, nessun cambio per le due squadre.

50′: dopo una serie di dribbling di Bozhanaj la palla finisce a Donati che rientra sul sinistro ma calcia lento tra le mani di Novi.

55′: calcio d’angolo pericoloso calciato dall’Ascoli con la palla che rimane pericolosamente nell’area piccola e solo dopo un mischia viene sventata l’occasione dai toscani.

59′: altro corner pericoloso dell’Ascoli per Scorza che di testa non riesce a colpire a rete.

62′: triplo cambio per l’Empoli: escono Perretta, Bozhanaj e Balde per Bertolini, Cvancara e Sidibe.

63′: inizia a cadere una fitta pioggia al “Federghini”.

73′: buona iniziativa di Invernizzi che prova il tiro da defilato e conquista un calcio d’angolo.

74′: altro cambio per l’Empoli: fuori Asllani e dentro Milani.

75′: finisce la pioggia e torna il sole in campo.

76′: Empoli che nonostante i molteplici cambi non riesce a cambiare l’andamento della partita che procede lenta e priva di occasioni.

78′: prima sostituzione per l’Ascoli: fuori D’Agostino per Coulibaly.

80′: tiro-cross di Belardinelli sventato in calcio d’angolo da Novi, calcio d’angolo per l’Empoli.

82′: ultimo cambio per l’Empoli: dentro Viligiardi per uno stanco Montaperto.

84′: secondo cambio per l’Ascoli: fuori Sarli, dentro Ubaldi.

85′: fallo tattico di Curto, ammonito.

88′: simulazione dubbia di Viligiardi in area, che viene colpito, ma l’arbitro lo ammonisce.

3 minuti di recupero.

92′: cambio per l’Ascoli: fuori Invernizzi e dentro Capponi.

FISCHIO FINALE– Non una grande partita quest’oggi al “Federghini” di Spezia che si conclude con uno scialbo 0-0. Primo tempo a tinte azzurre, con un Empoli arrembante ed un Ascoli molto più sulle difensive. La squadra marchigiana è però solida e riesce a venire fuori alla distanza, sfiorando il gol più volte su situazione di calcio piazzato. Dall’altra parte un secondo tempo a ritmi lenti da parte dell’Empoli che addormenta la partita e, nonostante i molteplici cambi di Mister Zauli, l’andamento della partita prosegue privo di nitide occasioni e così si conclude con un pareggio che forse è il risultato più giusto. La classifica ora è senza ombra di dubbio a favore di un Ascoli che dovrà cercare di non perdere la prossima partita, al contrario dell’Empoli che avrà un solo risultato.

(Ricarica la pagina per aggiornare la diretta).

LE FORMAZIONI UFFICIALI DI EMPOLI-ASCOLI

Marcatori:

Empoli: Vivoli; Donati, Canestrelli, Curto, Ricchi; Belardinelli, Asllani (74′ Milani), Perretta (62′ Sidibe) ; Montaperto (82′ Viligiardi), Bozhanaj (62′ Berolini), Balde (62′ Cvancara). A disp.: Saro, Matteucci, Cvancara, Lattanzi, Viligiardi, Gianneschi, Milani, Folino, Sidibe, Bertolini, Seriani. All.: Lamberto Zauli.

Ascoli: Novi; Ricciardi, Maurizii, Clerici, Vignati, Tempestilli, Sarli (84′ Ubaldi), Scorza, D’Agostino (78′ Coulibaly), Invernizzi (92′ Capponi), Fermo. A disp.: Zizzania, Ranalli, Alessandretti, Midolo, Donzelli, Ubaldi, Capponi, Olivieri, Coulibaly, Persiani, Caccetta, Coiro, Rossi, Gega, Mattei, Intinacelli, Monachesi. All.: Cetteo Di Mascio.

Arbitro: sig. Campagnolo di Bassano del Grappa.

Ammoniti: 85′ Curto, 88′ Viligiardi