Roma

De Rossi come Mourinho: il tecnico giallorosso guarda al futuro

Il neo allenatore è stato al Tre Fontane

22.01.2024 11:35

Daniele De Rossi è arrivato soltanto da una settimana a Trigoria come nuovo allenatore della Roma ma ha preso in toto gli incarichi e la routine di José Mourinho. Il portoghese nelle due stagioni e mezzo in giallorosso ha fatto esordire ben 13 ragazzi della Primavera. Qualcuno di loro è ancora agli ordini della prima squadra, mentre altri sono andati a giocare altrove ma quello che importa è il segnale lanciato dallo Special One a società, tifosi e tutto l'ambiente. Un segnale importante per il futuro e su cui anche De Rossi sembra voler dare un seguito. Nell'ultimo weekend infatti il tecnico con i colori giallorossi cuciti addosso sin da bambino ha seguito la Primavera al Tre Fontane per osservare più da vicino alcuni giovani. La squadra di Guidi è stata sconfitta dal Torino, ma può comunque contare su diversi ragazzi interessanti. 

José Mourinho
L'ex allenatore della Roma José Mourinho

De Rossi, Pisilli e il futuro

Pisilli è uno dei ragazzi che hanno iniziato a fare minuti consistenti con la prima squadra giallorossa in questa stagione sotto l'egida di Mourinho e, viste le parole di apprezzamento dell'ex capitano, può essere che il ferro sia caldo da battere. "Stupito? Ammetto di non conoscere bene Pisilli, non pensavo avesse tutta questa qualità. Poi è un bambino, un ragazzo ancora, ma mi ha impressionato" ha detto in conferenza prima della gara contro il Verona proprio Daniele De Rossi sul classe 2004. 

Niccolò Pisilli è un centrocampista offensivo classe 2004 che ha brillato nella scorsa stagione in Primavera e, che in quella attuale, ha disputato 12 patite, due gol e due assist con la  squadra guidata da mister Federico Guidi. Al piano di sopra poi il giovane centrocampista ha messo insieme 14 panchine (solo in cinque occasioni non ha viaggiato con la squadra) e 9 minuti nella sconfitta esterna per 2-0 con il Bologna dello scorso 17 dicembre. 

Pisilli Roma Primavera

De Rossi e i giovani: la lista

De Rossi da Mourinho ha ereditato sicuramente anche alcuni giovani interessanti. Non soltanto Bove, Zalewski ma anche diversi Primavera in rampa di lancio e che con il neo tecnico giallorosso potrebbero magari trovare spazio. Di chi parliamo? Oltre a Pisilli, già citato, ci sarebbero da fare diversi nomi: Pagano, D'Alessio, Cherubini, Mannini, Alessio e anche i 2006 Golic, Mlakar e Seck, prelevato in questa sessione di mercato dalla Pro Vercelli in Serie C. Una serie di giocatori utili per il presente ma anche e soprattutto per il futuro. 

Primavera 1, la classifica marcatori del campionato
Primavera 1, gli highlights di Atalanta-Milan 1-0 - VIDEO