Primavera Tim Cup

Lecce-Benevento, le pagelle dei giallorossi: bene in difesa ma in avanti troppo spreco

Le pagelle del Lecce

Alessio Sportella
30.10.2019 12:41

 

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM

Cirenei 5.5 : Viene chiamato in causa spesso e alla maggior parte delle occasioni risponde presente. Non ha potuto fare molto in occasione del gol nè sul tiro di Garofalo che per sua fortuna si è scheggiato sul palo.

Morleo 6 :  Crea molte occasioni sull'out di destra portando in avanti i giallorossi, lo fa però non azzeccando sempre i cross. Nel primo tempo è al centro di una cavalcata che lo ha visto superare 2 difensori in area senza però impensierire il portiere nè con un tiro nè con un passaggio a un compagno.    (58' Radicchio: Entra per e cerca di dare il massimo anche in una situazione difficile come questa. )

Cucci 6 : Dal lato opposto di Morleo ci pensa lui a far salire i compagni, si occupa sia della fase offensiva sia di quella difensiva dove cerca di limitare le offensive avversari con buone chusure.

Laraspata 6.5 : Lui è l'anima del centrocampo salentino, riesce a impostare il gioco, tornare in difesa e salire in avanti sfiorando sul finire anche il gol, con una conclusione che impensierisce il portiere campano.

Monterisi 6.5 : Il capitano del Lecce è un muro, chiude su ogni pallone e impedisce agli avversari di passare. Anche lui, come d'altronde tutta la difesa, si macchia dell'errore sul pallone dello 0-1 delle streghe.

Calabrese 6 : Affianca Monterisi in difesa nel migliore dei modi, limita ogni azione sannita e rilancia il pallone verso i suoi compagni.

Sergio 6 :  Fino a quando è in campo gioca bene, corre e fa ripartire i compagni servendoli spesso in area     (46' Ortisi 5 : non è al meglio della condizione, entra per dare manforte alla manovra offensiva della squadra e non impensierisce quasi mai la difesa avversaria,rendendosi molto prevedibile )

Politi 6 : Aiuta i compagni durante la manovra offensiva spesso riuscendo a dribblare i giocatori avversari e andare al tiro. Risulta solo essere un po falloso.    (91' Massari: S.v.)

Quarta 6 : Parte piano ma con il passare del tempo si rende sempre più protagonista delle azioni offensive leccesi. Nel secondo tempo sfiora il pareggio spaccando il palo alla sinistra di Savarese a portiere ormai battuto, nelle azioni successive non riesce a bucare l'estremo difensore campano.

Palumbo 5 : Non incide come avrebbe dovuto, così come il suo compagno di reparto Gallo (58' Pani 5.5: entra e spinge in avanti i suoi senza però crossare il pallone al centro dell'area, sulla testa ha l'occasione del pareggio ma la spreca tirando alto )

Gallo 5 : Gioca sulla falsa riga del compagno di squadra Palumbo, si differenzia solo per alcune aperture pericolose verso le fasce   (58' Oltremarini 5.5 : Si fa vedere più spesso in avanti ma sbaglia qualche aggancio perdendo le occasioni per concludere a rete )

Primavera 1, la classifica marcatori dopo l'11^ giornata: Colley allunga, salgono Fonseca e Pavone
Lecce-Benevento, le pagelle delle streghe: super Garofalo, Savarese salva il risultato