x

x

Nel corso di una lunga intervista rilasciata a L'Eco di Bergamo, Luca Percassi ha affrontato moltissimi temi riguardanti il club nerazzurro. L'amministratore delegato dell'Atalanta ha parlato della stagione della prima squadra di Gian Piero Gasperini, ha affrontato le voci di mercato sul gioiello Koopmeiners e si è lasciato andare a dichiarazioni importanti anche in ottica Atalanta U23. La seconda squadra della società orobica, alla sua prima stagione nel campionato di Serie C, sta sorprendendo tutti sotto il piano dei risultati, alla luce di un sesto posto in classifica che la vede lanciata verso i piani alti. 

Le parole di Percassi sull'Atalanta U23

Da sempre in prima linea nel lanciare e valorizzare i prodotti del proprio settore giovanile, l'Atalanta sta ottenendo grandi soddisfazioni dalla seconda squadra, al suo primo anno di vita. Di seguito le parole di Percassi a riguardo. 

La nostra squadra Under 23 ha superato ogni aspettativa, mostrando una crescita notevole sia sul campo che fuori dal terreno di gioco. Il lavoro del direttore Gatti e dell'allenatore Modesto ha portato frutti inaspettati, confermando il nostro impegno a investire nelle giovani promesse e a rafforzare il vivaio, per il quale stiamo pianificando ulteriori novità.

Vanja Vlahovic
Vanja Vlahovic, attaccante della Primavera e dell'Atalanta U23

I numeri dell'Atalanta U23 e i giovani in rampa di lancio

Fondata lo scorso anno, nel 2023, come Atalanta U23, la seconda squadra dei nerazzurri sta disputando il Girone A del campionato di Serie C. Giunti a questo punto della stagione, a sei giornate dal termine della fase regolare, la formazione allenata da Francesco Modesto può vantare il sesto posto in classifica con 50 punti. Un bottino che può essere ulteriormente incrementato, alla luce di una partita da recuperare che, in caso di vittoria, permetterebbe ai bergamaschi di scavalcare il Legnago e salire quindi in quinta posizione.

Passando ai singoli, da Paolo Vismara a Marco Palestra, senza dimenticare Andrea Ceresoli, Davide Ghislandi e le recenti prime volte del giovane Vanja Vlahovic - devastante con la Primavera e già a segno in Serie C -, sono tanti i giovani prospetti che si stanno mettendo in mostra in questo primo anno di vita dell'U23 nerazzurra. Tenendo conto della storica filosofia dell'ambiente orobico, uno dei migliori vivai d'Italia, c'è da scommettere sul fatto che molti di questi giovani in futuro avranno l'occasione di compiere il salto nella prima squadra di Gasperini. 

Camarda, è ufficiale: ecco il primo contratto con il Milan. I dettagli
Berti: "Alla Fiorentina zero rimpianti. Aquilani? Pronto per la A"