Primavera 2B

[FINALE] Primavera 2B, Cosenza-Livorno 0-3: ancora Haoudi, tris amaranto

Primavera 2B, cronaca e tabellino di Cosenza-Livorno

Onorio Ferraro
23.11.2019 00:30

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM

Tutto ancora aperto nel Primavera 2B, dal secondo posto in poi le squadre sono divise da pochi punti e la partita di oggi nè un esempio. Quella fra Cosenza e Livorno sarà interessante per capire se i lupi o gli amaranto riusciranno a staccarsi dal gruppetto e volare al terzo posto. Le due squadre sono a pari punti in classifica e anche per questo la partita di oggi sarà ancor più emozionante e ricca di emozioni. 

CRONACA

INIZIATA LA GARA - Iniziata la gara tra i lupacchiotti ed gli amaranto

2' Bella girata di testa di Belcastro su cross da calcio d'angolo. Palla alta

9' Conclusione dal limite dell'area di Florenzi. Il suo tiro di esterno destro termina di poco alta sopra la traversa

12' Pecchia prova a servire Cremonini in ripartenza dall'out di destra. Palla che non raggiunge il compagno di squadra e il Cosenza può respirare

16' gara giocata a metà campo, le squadre provano a gestire la sfera. Ospiti pericolosi e in crescita

20' punizone dal limite dell'area per il Cosenza, tocco di mano sulla lato corto. Maresca sulla battuta, azione che non arriva a buon fine e Neri è pronto alla rimessa

23' doppio calcio d'angolo per i rossoblu, non si capiscono Belcastro e Maresca. L'attaccante ci prova in mezza girata di testa ma non punge

27' partita poco avvincente con la mezz'ora che inizia ad avvicinarsi. Prestianni apre per Sueva sulla sinistra, palla dentro per Belcastro che di testa mette in difficoltà Neri che gli sfugge la sfera 

31' RIGORE LIVORNO! Ficara fa un retropassaggio al limite, palla recuperata da un attaccante toscano che si invola in area di rigore e Ndiaye lo stende a terra.

31' GOL LIVORNO! Amaranto in vantaggio con Hoaudi, l'attaccante classe 2001 spiazza Ndiaye con fredezza

36' Prestianni fa un buon cross, La Vardera ci mette la testa ma alza un campanile. I rossoblu spingono per chiudere la prima frazione in pareggio dopo la svista sul rigore 

40' Maresca riceve palla al limite, pensa al tiro ma poi in slalom serve Caiazzo che mette dentro l'area di rigore ma Neri questa volta gestisce bene

FINE PRIMO TEMPO - Dopo una gara giocata allo stesso livello, svista in difesa del Cosenza e Haoudi che porta in vantaggio il Livorno con un calcio di rigore battuto alla perfezione 

46' si riparte!!

50' il Cosenza ci prova con una punizone dal vertice destro dell'area di rigore, cross morbido ma nulla di fatto

51' Posione ghiotta per il Cosenza, Francia alza la mira e a due passi con la porta sguarnita manda sulla traversa 

56' Sueva da dentro l'area ci prova con una rovesciata, non va a buon fine ma da apprezzare il gesto 

63' gran numero di prestigio con Sueva che rischia di fare l'eurogol. Poi palla sull'esterno e i toscani si salvano

65' azione in solitaria di Oi, il neoentrato preferisce fare tutto da solo non vedendo la sovrapposizone di La Vardera che era arrivato a dare sostegno alla manovra dei rossoblu 

68' Livorno ora infangato nella propria metà campo, i toscani faticano ad uscire. Ci prova però Pecchia che si prende un calcio di punizone dal limite dell'area

70' GOL LIVORNO! Come non detto. Il Liviorno è cinico con Fremura che dalla punzione fa partire il raddoppio dei toscani

77' rossoblu messi in campo ora a trazione offensiva, Ferraro prova il tutto per tutto pre provare ad agguantare il pareggio 

82' Oi scatta sulla destra, ci prova con una conclusione da posizoine defilata e palla che si chiude in out 

88' Prestianni non sfrutta la posizione, punizone che si soegne comoda nelle mani di Neri

89' GOL LIVORNO! Ancora Haoudi, difesa stanca. Battuta secca sul primo palo e finale che si fa pesante per il Cosenza dopo una gara giocata con attenzione!

FINE PARTITA -  Dopo qualche minuto di recupero triplice fischio e festa amaranto. Il Livorno sbanca il Cosenza con un risultato a tratti bugiardo ma la cinicità ha premiato i toscani che tornano a respirare mentre i rossoblu di Ferraro incappano nella seconda sconfitta stagionale dopo il trend positivo delle ultime uscite.

IL TABELLINO DI COSENZA-LIVORNO PRIMAVERA

Marcatori: Haoudi (L), Fremura (L), Haoudi (L)

Cosenza: Ndiaye, Caiazzo (73' Gaudio), La Vardera S.D., Prestianni, Aceto, Ficara, Belcastro (60' Oi), Maresca (80' Calvigioni), Francia (60' Azzaro), Sueva, Florenzi. A disp. Rugna, Piscopo, De Rose, Chiarelli, Chiodo, Gaudio, Annone, Bayslach, Oi, Calvagioni, Azzaro, La Vardera C. All. Ferraro

Livorno: Neri, Bani (89' Cesaretti), Fremura, Petri, Deverlan, Salvadori, Pecchia, Bellandi, Cremonini (60' Del Bianco), Ruggiero, Haoudi (89' Trotta). A disp. Morandi, Cesaretti, Guglielmi, Stringara, Zefi, Campo, Piccione, Del Bianco, Trotta. All. Cannarsa

Ammoniti: Ndiaye (C), Maresca (C)

Arbitro: Sig. Pascarella di Nocera Inferiore 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo l'11^ giornata: Colley allunga, salgono Fonseca e Pavone
Juventus-Chievo, le pagelle dei bianconeri: Fagioli giganteggia, Stoppa sempre pericoloso