Louakima Roma - MARTINA CUTRONA
Roma

Corentin Louakima: il terzino velocista della Roma Primavera

Focus dedicato al terzino destro classe 2003 della Roma Primavera

15.12.2023 09:00

Nell’ultima giornata di campionato Primavera 1, in casa Roma, ha brillato il terzino destro francese classe 2003 Corentin Louakima che nel match contro l’Atalanta ha messo a referto ben 3 assist; tra l’altro tutto ciò appena rientrato da un infortunio alla spalla che lo ha tenuto ai box per un paio di mesi. La sua presenza in campo, per 73 minuti, quindi si è rivelata subito decisiva nel 3-2 rifilato ai bergamaschi. 

Louakima Roma Primavera
Louakima Roma Primavera - MARTINA CUTRONA

Le caratteristiche di Louakima

Come profilo si tratta di un terzino destro di piede destro che dispone di una buona fisicità grazie ai suoi 183 cm. Louakima emerge soprattutto per la fluidità di gamba quando trova spazio da attaccare palla al piede o anche senza palla. Le qualità tecniche sono discrete, ma appunto l’aspetto su cui migliorare è sicuramente mantenere costante la precisione della giocata anche quando si alzano i giri del motore. Pure difensivamente, in ottica calcio dei grandi, sarà necessario perfezionarsi nelle letture e mantenere l’attenzione sempre alta. Ma tutti questi aspetti migliorabili, ormai, si notano poco in Primavera dove da classe 2003 affronta tanti 2005 e 2006, per non dire 2007. Quindi, in questo contesto, può sfruttare un netto gap di età, esperienza e sviluppo fisico ormai ultimato nel suo caso, come faceva il terzino Jordan Boli nell’Empoli Primavera dell’anno scorso, per citare un esempio recente. 

Il percorso del classe 2003

Louakima è arrivato in giallorosso nel mercato estivo del 2020 dal settore giovanile del Psg, dove la Roma la stagione prima ha preso un altro buon profilo come l’esterno offensivo classe 2001 Ruben Providence. I giallorossi, nel 2020, cercavano un interprete di qualità e gamba per la corsia difensiva di destra dei 2003, in ottica U18, mentre a sinistra era già presente il 2003 Rocchetti, attualmente in B alla Cremonese. Così, sotto la gestione De Sanctis, si decise di investire sul giovane francese che il Psg liberò a condizioni vantaggiose, ovvero un piccolo indennizzo di 50 mila euro messo a bilancio. 

La Roma ebbe l’occasione di notare il suo profilo già 1 anno prima nel prestigioso torneo U17 Alkass Cup di Doha dove i giallorossi parteciparono con i classe 2002 che arrivarono fino alla finale persa ai rigori contro i Rangers Glasgow, mentre il Psg portò molti 2003 sottoetà, tra cui proprio Louakima che affrontò anche la Roma, in quella manifestazione. Per la cronaca quella gara tra la Roma e il Psg finì 5-2 per i giallorossi con doppiette di Bove e Milanese, più singola marcatura di Zalewski. Tutti nomi oggi piuttosto noti. 

Louakima Roma Primavera
Louakima Roma Primavera - MARTINA CUTRONA

Le statistiche di Louakima

Nella sua prima stagione in giallorosso lo spazio in U18 fu poco, arrivarono solo 10 apparizioni stagionali, con la Roma che nel ruolo preferì puntare sull’usato sicuro Davide Ludovici, che oggi non fa il calciatore professionista.

 In Primavera, invece, Louakima è stato chiuso dal più giovane e dotato nazionale 2004 Filippo Missori che ha quasi sempre avuto la titolarità della fascia destra difensiva e ha messo a referto anche qualche presenza nella Roma dei grandi. Così Louakima in 3 anni di Primavera ha collezionato, fino ad oggi, 58 presenze con 4 gol e 8 assist (3 proprio nell’ultima gara), ma spesso spezzoni di gara, soprattutto quando era presente Missori, ora al Sassuolo. 

Milan, ufficiale il passaggio di Chaka Traore al Palermo: i dettagli
Jiménez spina nel fianco, Camarda spento: le pagelle del Milan