x

x

Dopo un periodo di riflessione, sembra arrivata la decisione di Giuseppe Scurto riguardo al suo futuro. Nei giorni scorsi, l'allenatore della Primavera del Torino si era preso del tempo per fare alcune valutazioni, considerando sia l'ipotesi di proseguire con la squadra granata, sia quella di lasciare per fare il salto in una prima squadra. Opzioni entrambe possibili, nonostante un contratto in essere con il club piemontese per un'altra stagione, ovvero fino al 30 giugno 2025. 

Torino, avanti con Scurto: i dettagli

La decisione di Scurto, stando a quanto scrive Tuttosport, è arrivata: il tecnico resterà alla guida della Primavera granata per un'altra stagione, rispettando dunque la naturale scadenza del suo contratto con il Torino. L'allenatore ha un legame forte e duraturo con Ruggero Ludergnani - prosegue il quotidiano -, capo del settore giovanile del Toro, e sente una forte sintonia con l'ambiente granata. Motivazioni che lo hanno portato ad optare per portare avanti il matrimonio con l'U19, della quale è alla guida da due stagioni, nonostante la voglia di cimentarsi sulla panchina di una società nel calcio dei grandi. Un'esperienza che verrà rimandata al futuro: il rapporto tra Scurto e il Torino sembra dunque destinato a proseguire. 

Esultanza del Torino Primavera
Esultanza del Torino Primavera di mister Scurto

La carriera di Scurto

Dopo aver concluso la sua carriera da calciatore a soli 29 anni, dopo esperienze in Serie A con le maglie di Roma e Chievo Verona, e in Serie B con Treviso, Triestina e Juve Stabia, Giuseppe Scurto si è immediatamente lanciato nel percorso da allenatore. Cominciando proprio da Castellammare di Stabia, dove ha guidato gli Allievi Nazionali prima di passare, nella medesima categoria, al Palermo. Con i rosanero è arrivato fino alla Primavera, allenata dal 2017 al 2019, fino al passaggio ai pari età del Trapani. Al Palermo ha vinto anche il suo primo trofeo da allenatore: la Supercoppa Primavera 2, vinta nel maggio 2018 ai danni del Novara. 

Conclusa l'esperienza in Sicilia, l'anno successivo Scurto è approdato alla SPAL, allenata nella stagione 2020/2021, interrotta a causa della pandemia di Covid-19. Nella stagione seguente il tecnico ha fatto ritorno alla Roma, dov'era iniziata la sua carriera da calciatore, mettendosi a disposizione dell'U18 giallorossa. Il resto, è storia recente: dall'estate del 2022 Scurto allena la Primavera del Torino, con la quale ha collezionato un secondo posto nella fase regolare del campionato 2022/2023, mentre in quello da poco concluso ha raggiunto un ottavo posto. 

Salernitana, chi succederà a Boccolini? L'idea per la Primavera
Italia U21, problemi per Nunziata: due giocatori lasciano il ritiro

Stai usando AdBlock!

MondoPrimavera.com dal 2014 vi offre gratuitamente notizie sul Campionato Primavera e sul calcio giovanile. Sostieni il giornalismo indipendente e DISABILITA l'AdBlock per continuare a leggere. Grazie

'; document.body.appendChild(ablklrt); // var _style = document.createElement("style"); _style.appendChild(document.createTextNode("")); // webkit document.head.appendChild(_style); _style.sheet.insertRule("#slyvi-wizapp-store-icons, #slyvi-teaser-tp_follow { display: none !important; }"); } if(typeof ga !== "undefined"){ ga("send","event","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,{"nonInteraction":1}); } else if(typeof _gaq !== "undefined"){ _gaq.push(["_trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,undefined,undefined,true]); } if(typeof _paq !== "undefined"){ _paq.push(["trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ]); }