Camarda - MARTIN COCCIOLO
Milan

Esordio Camarda, Pioli: "Ragazzo maturo e con grande talento"

L'allenatore rossonero insieme a Calabria e Pobega hanno parlato del classe 2008

25.11.2023 23:46

Milan-Fiorentina è una di quelle partite destinata a restare nella storia del calcio italiano. Non tanto per il risultato, bensì per l'esordio in Serie A di Francesco Camarda. Sin qui nulla di particolare se non che sulla carta d'identità è scritto classe 2008 come anno di nascita. 15 mesi e 259 giorni l'età precisa al momento del suo ingresso in campo, nella ripresa, al posto di Luka Jovic. Un record scritto in Serie A e con la maglia del Milan: il più giovane di sempre, sì anche di Paolo Maldini. Bellissimi i cori dei tifosi rossoneri nel momento in cui ha messo piede sul terreno di gioco e un leggero sorriso, da parte del ragazzo, quasi incredulo, per aver calcato per la prima volta il prato di San Siro. Dalle giovanili alla Serie A: un percorso importante, un punto di partenza e non certo d'arrivo per l'attaccante rossonero nato alle porte di Milano. In allenamento si è messo in mostra sin da subito e con le sue qualità ha stregato Stefano Pioli e tutti i compagni di squadra, da Rafael Leao fino ad arrivare a capitan Calabria, Pobega e gli altri. Al termine della partita alcuni dei protagonisti hanno rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Dazn sul bomber della Primavera. 

Camarda Milan
Francesco Camarda Milan  - Foto di MARTIN COCCIOLO

Esordio Camarda, le parole di Stefano Pioli

L'allenatore del Milan, Stefano Pioli,  ha parlato di Francesco Camarda ai microfoni di DAZN e ha voluto dire la sua sulle prime impressioni sull'attaccante: “È un bel ragazzo che meritava questa occasione, ha talento. Abbiamo bisogno di freschezza, è giovane ma anche maturo”

Esordio Camarda, le parole di Davide Calabria

Dall'allenatore al capitano rossonero, Davide Calabria, anche lui ha voluto parlare di Camarda dopo la partita vinta contro la Fiorentina: “Quello che gli ho detto rimane tra noi. Deve lavorare più degli altri se vuole restare al livello degli altri perché il talento ce l’ha. Ho già capito che è un bravo ragazzo”. 

Esordio Camarda, le parole di Tommaso Pobega

In chiusura anche Tommaso Pobega ha parlato, anche in termini scherzosi, dell'esordio del compagno classe 2008: “Ormai sembro io quello vecchio. Quando viene un ragazzo dal settore giovanile è una soddisfazione da parte di tutto il settore. È un ragazzo determinato, con obiettivi ben prefissati e penso che si metterà in gioco per migliorare tanto”.

Primavera 1, la classifica marcatori del campionato
Spal, Puletto allo scadere regala la vittoria sull'Alessandria