Primavera 1

Milan-Torino, le pagelle dei granata: Vianni ultimo ad arrendersi, Lovaglio una spina nel fianco

Le pagelle della squadra di mister Coppitelli

Gianluca Andreuccetti
17.04.2021 15:18

Sava 5,5: Non da moltissime sicurezze alla propria retroguardia arrivando a regalare al 21' del primo tempo  sulla pressione di Robak il goal del raddoppio rossonero. Si riscatta parzialmente quando al 33' para il rigore a Mionic. Nel complesso partita al di sotto della sufficienza. 

Portanova 6: Offre sostanza ed impegno il numero 2 il quale in tutti modi cerca di non permettere ad El Hilali di dilagare in particolare nella prima frazione. 

Todisco 5: Non riesce mai a conciliare la fase offensiva con quella difensiva lasciando nel primo tempo delle “praterie” agli inserimenti di Todisco.  (dal 53' Ovisazch 6: mister Coppitelli decide di mettere dentro l'attaccante ex Udinese il quale pur non segnando da una mano alla fase offensiva pressando e permettendo al Torino di ripartire.)

Spina 5: Nei momenti di difficoltá non riesce a dare ordine al gioco della propria squadra non guidando in maniera efficace il pressing ai danni del gioco rossonero. 

Kryeziu 5: Nella partita odierna commette due errori gravi: in occasione del primo goal di El Hilali lascia girare il numero 10, invece nel caso del secondo goal non raddoppia la marcatura sempre sul fantasista rossonero lasciando in difficoltá Todisco.(dal 83' Favale: SV). 

Celesia 5: Soffre molto la fisicitá e gli strappi di Roback il quale spesso lo supera facilmente. Oltre ad essere in difficoltá in fase difensiva, oggi é impreciso nelle costruzioni dal dietro. 

Lovaglio 6: Dopo un primo tempo “anonimo” l'ex Juventus si riscatta giocando 45' minuti di qualitá sfruttando la difficoltá di Oddi. Partecipa alla azione che porta al rigore trasformato da Vianni.(dal 83' Tesio: SV). 

Savini 5: Oggi, come la maggior parte dei suoi compagni, vive la sua giornata “no” commettendo degli errori tecnici gravi. 

Vianni 6: Una partita da “alti e bassi” quello dell'ex Napoli: nel primo tempo corre a vuoto senza ricevere il sostegno dei propri compagni, nella seconda frazione sfrutta gli spazi creati da Ovisazch trovando al 78' il suo settimo goal in stagione.(dal 87' Rotonda: SV)

Continella 5: Gioca 45' minuti anonimi non rendendosi mai pericoloso per quanto riguarda la fase offensiva. Corre molto spesso a vuoto offrendo un pressing sterile. (dal 45' Cancello 5,5: Mentre nei primi minuti corre pressando e dandosi da fare, nella seconda parte della sua partita cala vistosamente non offrendo la possibilitá al Torino di ritornare effettivamente nel match). 

Greco 5,5: Pur impegnandosi molto cercando di smarcarsi e di offrire delle trame offensive interessanti, compie troppi errori in fase di impostazione ed errori di carattere tecnico. 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 22^ giornata: Olzer e Prelec in doppia cifra, salgono anche Baldanzi e Raul Moro
Turris-Juve Stabia, le pagelle dei corallini: Vollero spreca, ma De Martino fa sorridere