Reggiana

Udinese-Reggiana, le pagelle degli emiliani: Mora incredibile, bene Galeotti e Lorenzani

I voti della squadra emiliana

Leonardo Bartolini
06.02.2021 17:05

Mora 7.5: Determinante in tantissime occasioni. Sicuramente c'è anche del demerito dei giocatori bianconeri, ma non si può certo dire che Mora non ci metta del suo per provare a parare tutto il parabile e oltre. Il rigore parato sul tiraccio di Ianesi è la ciliegina sulla torta: aspetta che l'avversario calci (male e debolmente) e intuisce la direzione del tiro, sventando un rigore che avrebbe determinato la partita in favore dell'Udinese. Più volte a tu per tu con i giocatori friulani li ipnotizza, li anticipa e li neutralizza. Una garanzia per gli emiliani, grandissima prestazione.

Fiorentini 6: Il capitano degli emiliani gioca una buona gara. Presente e attento in più occasioni.

Galeotti 7: É suo il gol che porta la Reggiana a riagganciare i padroni di casa. Riesce a bruciare gli avversari e a inserirsi tra le maglie bianconere con facilità. Il resto della gara si dimostra attento e vigile. 

Lambertini 6: Anche per lui una buona prestazione. Pochi errori in difesa, nel complesso è pronto quando chiamato in causa.

Rota 6: Buona gara per Rota. A volte potrebbe spingere un po' di più ma rimane comunque coperto evitando errori grossolani e imprecisioni.

Numeroso 6: Prestazione discreta con qualche illuminazione in mezzo al campo. Effettua un tunnel su un avversario e in generale smista bene il gioco amaranto, cercando di far salire i compagni.

Galli 5.5: Spreca un pallone davanti al portiere, schiacciando la palla in maniera eccessiva. Nel complesso una gara quasi sufficiente, può fare sicuramente di meglio.

Rotella 6.5: Sembra ovunque in mezzo al campo. Partecipa a diverse azioni degli emiliani e spesso aiuta i compagni in difficoltà quando l'Udinese appare molto più vicina al vantaggio. Il voto premia la sua prestazione ma soprattutto il suo atteggiamento durante tutta la gara. (dal '71 Amaducci 6.5: buona presentazione della giovane punta classe 2003. Il mister lo lancia in campo nella speranza di portare a casa i 3 punti, ma ciò non accade. Il giovane però ci prova in ogni modo, sacrificandosi per la squadra quando serve).

Lorenzani 7: Sicuramente uno dei migliori in campo della formazione ospite. La cosa che emerge nettamente è il feeling che sembra avere con il resto della squadra durante tutti i 90'. Anche quando l'Udinese è in vantaggio, tiene bene il campo e aiuta la squadra a non mollare ma a cercare di reagire. Prestazione decisamente positiva per lui. (dal '89 Mori 6: Buona prestazione come l'altro subentrante. Prova ad aiutare la squadra e a costruire qualche azione offensiva ma senza successo).

Cassano 6: Buona prestazione, anche se non gli capitano molti palloni durante tutta la gara. 

Blerind 6.5: Il palo colpito su punizione al 25' è incredibile. Da una punizione dalla distanza tira un missile che si stampa sul palo rimbalza addosso ad un giocatore, poi sul terreno di gioco e infine viene respinto da Carnelos che se lo ritrova davanti a sé. Ci prova spesso anche da posizioni difficili, ma va detto che i palloni che riceve non sono moltissimi. 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 22^ giornata: Olzer e Prelec in doppia cifra, salgono anche Baldanzi e Raul Moro
Primavera 2, le pagelle della 8^ giornata