Fiorentina

Fiorentina in apprensione per Martinelli: le condizioni del portiere

L'estremo difensore al Viola Park in stampelle

28.11.2023 22:48

C'è apprensione, in casa Fiorentina, per le condizioni di Tommaso Martinelli. Il giovanissimo terzo portiere della prima squadra di mister Vincenzo Italiano nel weekend è sceso in campo con la Primavera, in occasione del match contro il Torino, rimediando però un infortunio a una caviglia già nel corso del primo tempo. Al 39' infatti, in seguito a uno scontro di gioco col granata Ciammaglichella, il portiere della squadra viola ha avuto la peggio ed è stato costretto a chiedere il cambio, venendo sostituito da Vannucchi. La sfida ha poi sorriso alla squadra piemontese, che si è imposta per 2-1 sulla formazione allenata da mister Daniele Galloppa, scivolata nei bassifondi della classifica del campionato Primavera 1. 

Le condizioni di Martinelli 

La situazione, a due giorni di distanza dallo scontro che ha causato l'infortunio, resta da monitorare. Come si legge su Fiorentinanews.com, Martinelli si è infatti presentato al Viola Park in stampelle, per farsi curare dallo staff sanitario della società toscana. Una fotografia che rende chiara l'idea delle condizioni del giovane portiere - classe 2006 - che difficilmente, a questo punto, sarà in grado di prendere parte alla sfida di Conference League contro i belgi del Genk. In attesa di novità sulle condizioni di Martinelli, in preallarme, si legge, c'è un altro giovanissimo estremo difensore viola come Tommaso Vannucchi, che potrebbe rientrare nell'elenco dei convocati dell'allenatore dei gigliati per la sfida europea. 

Tommaso Martinelli

I numeri e la carriera di Martinelli

Talento precoce, Martinelli è una delle grandi promesse del settore giovanile della Fiorentina, tanto da aver conquistato un posto fisso in prima squadra. Agli ordini di Italiano ricopre il ruolo di terzo portiere ma non ha ancora avuto l'occasione di fare l'esordio tra i grandi in partite ufficiali. Per questo motivo, per non perdere del tutto il ritmo di gara, in due occasioni finora è sceso in campo con la Primavera, con la quale nella passata stagione ha invece collezionato ben 33 presenze complessive, togliendosi anche la soddisfazione di vincere la Supercoppa di categoria. 

Le ottime prestazioni tra i pali delle giovanili viola lo hanno reso uno dei punti fermi anche delle Nazionali azzurre: dopo le esperienze con l'U16 e l'U17, di recente Martinelli ha fatto il suo esordio con l'U18 del tecnico Daniele Franceschini, difendendo la porta dell'Italia in occasione della prima delle due amichevoli ravvicinate con i pari età della Romania. 

Primavera 1, la classifica marcatori del campionato
Milan, debutto in Champions League per Chaka Traorè