x

x

Foto MICHELE DI VOZZO
Foto MICHELE DI VOZZO

Predestinato. Quante volte abbiamo sentito questo appellativo accostato al nome di Francesco Camarda, calciatore del Milan classe 2008. Quest'anno il giovanissimo attaccante ha fatto parlare parecchio di sé grazie alle sue abilità sul campo e a tutti i record conquistati, nonostante abbia appena 16 anni. Al baby fenomeno dei rossoneri piace rispondere con i fatti dopo tutti gli elogi ricevuti e oltre ad essere diventato l’esordiente più giovane della nostra serie A, ha sfornato delle prestazioni sopra le righe con la Primavera del Milan e con la Nazionale italiana Under 17. 

Ma com’è stata la stagione di Francesco Camarda per quanto riguarda numeri e prestazioni tra Milan e Nazionale? Scopriamolo insieme.

Camarda Milan
Camarda, Milan - Foto MICHELE DI VOZZO

Camarda, tra Primavera 1 e Youth League

Quest'anno Camarda è stato uno degli uomini chiave per la stagione del Milan Primavera, a partire fin da subito con le ottime prestazioni in campionato. Ricordiamo infatti che il Primavera 1 è ormai considerato la più prestigiosa competizione giovanile in Italia e l'attaccante rossonero resta comunque un sotto età, paragonandolo agli altri calciatori che vi partecipano. Per lui quest'anno in campionato sono arrivate 30 presenze condite da 7 gol e 3 assist. Per quanto riguarda la Primavera Tim Cup, nonostante i rossoneri abbiano terminato il proprio percorso ai quarti di finale, il classe 2008 ha trovato la media di un gol ogni partita giocata (3 in totale). Sicuramente però la competizione che ha visto la giovane stella del Milan brillare è stata proprio la UEFA Youth League. I rossoneri infatti si sono dovuti arrendere in finale contro i greci dell'Olympiacos, ma Camarda ha letteralmente trascinato la squadra (soprattutto nella fase a gironi) a suon di gol e giocate. 3 gol e 2 assist, questi i suoi numeri in 8 partite. Indelebile la rovesciata contro il Paris Saint-Germain, che ha dato sicuramente fiducia e notorietà al numero 9.

Camarda, trascinatore in Nazionale

Camarda però non si è contenuto solamente a fare un'ottima stagione con il Milan, ma è stato decisivo anche con la Nazionale Under 17. Infatti il classe 2008 è stato letteralmente il trascinatore degli azzurrini per la qualificazione agli Europei di categoria e allo stesso modo lo è tutt'oggi anche nella fase a gironi della competizione stessa, iniziata da qualche giorno. Proprio nella giornata di ieri è arrivato un suo gol che ha aperto le danze nella sfida contro la Slovacchia, vinta poi per 2-0. Il giovanissimo attaccante rossonero dunque si sta dimostrando già un trascinatore anche con la maglia dell'Italia e seppur, ricordiamolo, si tratti solamente di un sedicenne, i numeri e le prestazioni di questa stagione sembrano il perfetto connubio per un futuro da campione. 

Camarda, è ufficiale: ecco il primo contratto con il Milan. I dettagli
Italia Under 20, i convocati di Bollini per lo stage a Tirrenia