x

x

Udinese e Venezia scendono in campo per i trentaduesimi di Coppa Italia Primavera. Rivali nella passata stagione in Primavera 2a, da Gemona del Friuli i ragazzi di Jani Sturm cercano la prima vittoria stagionale dopo l'inizio choc con appena un punto dopo 8 partita da neopromossa in Primavera 1. Davanti ci sono i lagunari di Andrea Soncin, reduci da un pareggio a reti bianche in campionato dopo 4 vittorie, si prevedono diverse rotazioni da entrambe le parti.

CRONACA

E' successo di tutto tra Udinese e Venezia a Gemona del Friuli, ma a passare sono i padroni di casa che vincono la lotteria ai rigori per 6-5 dopo il 4-4 dei 90'. Rimonta e contro rimonta, in una partita che si apre al 26' con il gol del capitano Cocetta, con Sturm che non ha rinunciato ai suoi titolari e, anzi, ha ritrovato Simone Pafundi dal 1'. I primi colpi dei lagunari sono ad opera di Berengo e Marrone, entrambi classe 2005 cresciuti nel vivaio all'esordio da titolare in Primavera con gol. Con il vantaggio in tasca a fine primo tempo, gli arancioneroverdi al 64' subiscono il gol del pareggio a causa della rete di Asante, entrato in campo appena 60 secondi prima. Ma al cospetto di una squadra superiore di categoria il Venezia non si scoraggia e Soncin sfodera l'arma Alves Rodrigues: subentrato dalla panchina, il lussemburghese sigla una doppietta in meno di 5'. Sotto di due gol, la reazione dei friulani è da incorniciare sul calo degli ospiti: ci pensano gli assi offensivi della promozione, Basha al 77' e Pafundi all'81' su rigore, in un preludio di quello che succederà dopo i tempi supplementari. Dal 90' in poi la partita si blocca, ma per un Alves che incide da subentrato c'è un Boudri che lascia il campo per doppia ammonizione negli ultimi secondi del primo tempo supplementare. Le squadre si danno battaglia anche dal dischetto, segnando tutti e cinque i penalty a disposizione. Si va ad oltranza, segna Iob per i bianconeri che si regalano la vittoria grazie alla parata del proprio portiere Di Bartolo su Berengo, croce e delizia per i suoi. Prima vittoria stagionale per i friulani, che si sbloccano completamente a livello offensivo segnando in una sola gara il doppio dei gol realizzati fino ad ora in campionato. Per i ragazzi di Soncin arriva l'eliminazione dopo il pareggio interno contro il Cittadella per 0-0.

IL TABELLINO DI UDINESE-VENEZIA PRIMAVERA

MARCATORI: 26' Cocetta (U), 36' Berengo (V), 43' Marrone (V), 64' Asante (U), 65', 69' Alves (V), 77' Basha (U), 81' Pafundi r. (U)

SEQUENZA RIGORI: Guessand (U)⚽, Sandberg (V)⚽, Centis (U)⚽, Busato (V)⚽, Cocetta (U)⚽, Alves (V)⚽, Semedo (U)⚽, Okoro (V)⚽, Basha (U)⚽, Leal (V)⚽, Iob (U)⚽, Berengo (V)❌

UDINESE: Di Bartolo, Guessand, Cocetta, Basha, Pafundi (dal 98' Porzio), Castagnaviz (dal 63' Russo), Accetta (dal 46' Iob), Semedo, Abdalla, Pejicic (dal 56' Asante), De Crescenzo (dal 56' Centis). A disp. Mecchia, Bassi, Di Lazzaro, Nwachukwu, Nuredini, Asante, Caiazzo (all. Sturm).

VENEZIA: Slowikowski, Remy (dal 46' Karagiannidis), Camolese, Mozzo (dal 46' Boudri), Busato, Kyvik, Magnusson (dal 46' Leal), Berengo, Marrone (dal 91' Okoro), Borecki (dal 72' Sandber), Camber (dal 56' Alves). A disp. Sperandio, Baudouin, Da Pozzo, Ivarsson (all. Soncin).

ARBITRO: Sig. Abdoulaye Diop sez. di Treviglio

AMMONITI: Alves (V) Cocetta (U)

ESPULSI: Boudri (V)

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: Burnete è capocannoniere, Bruno e Montevago sul podio
Milan, Coubis rinnova fino al 2027

Stai usando AdBlock!

MondoPrimavera.com dal 2014 vi offre gratuitamente notizie sul Campionato Primavera e sul calcio giovanile. Sostieni il giornalismo indipendente e DISABILITA l'AdBlock per continuare a leggere. Grazie

'; document.body.appendChild(ablklrt); // var _style = document.createElement("style"); _style.appendChild(document.createTextNode("")); // webkit document.head.appendChild(_style); _style.sheet.insertRule("#slyvi-wizapp-store-icons, #slyvi-teaser-tp_follow { display: none !important; }"); } if(typeof ga !== "undefined"){ ga("send","event","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,{"nonInteraction":1}); } else if(typeof _gaq !== "undefined"){ _gaq.push(["_trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,undefined,undefined,true]); } if(typeof _paq !== "undefined"){ _paq.push(["trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ]); }