x

x

Salernitana
Salernitana

La scorsa settimana, per la Salernitana è arrivata l'aritmetica retrocessione in Serie B. Decisiva la sconfitta arrivata per 3-0 sul campo del Frosinone. Dopo tre anni, i granata saluteranno quindi la massima serie. Una stagione indecifrabile, dove alla guida della squadra ci sono stati tre allenatori diversi: Paolo Sousa, Filippo Inzaghi e infine Stefano Colantuono. In vista della sfida di stasera contro l'Atalanta, nella lista dei convocati spicca il nome di un calciatore della Primavera granata.

Salernitana Primavera
Salernitana Primavera

Salernitana, Colantuono pesca dalla Primavera

La Salernitana si presenterà alla sfida di campionato contro l'Atalanta con diverse assenze. La Bersagliera, fa notare Calciomercato.com, dovrà fare a meno di Pierozzi, Candreva, Boateng, Dia, Gyomber, Maggiore, Ochoa, Kastanos e Dia. Uno dei reparti più colpiti è l'attacco, con Colantuono che infatti ha deciso di convocare Gerardo Fusco, punta classe 2005 della Primavera. Di seguito, la lista dei convocati:

PORTIERI: Costil, Fiorillo, Salvati;

DIFENSORI: Bradaric, Fazio, Guccione, Manolas, Pasalidis, Pellegrino, Pirola, Sambia, Zanoli;

CENTROCAMPISTI: Basic, Coulibaly, Legowski, Martegani, Sfait, Vignato;

ATTACCANTI: Fusco, Ikwuemesi, Simy, Tchaouna, Weissman.

Salernitana, Fusco in rampa di lancio? 

Nonostante l'obiettivo salvezza sia stato fallito, la Salernitana è chiamata comunque ad onorare fino alla fine il campionato. Non è escluso che da qui fino a fine stagione, Colantuono decida di dare maggiore spazio ai ragazzi della Primavera, come dichiarato da lui stesso due settimane fa al termine della gara contro la Fiorentina: “Far esordire un giovane della Primavera? Queste sono cose che spettano alla società decidere. Sicuramente ci confronteremo anche su questa vicenda”. Non è escluso quindi che Colantuono, già stasera, possa regalare dei minuti a Gerardo Fusco

LA CLASSIFICA DEL PRIMAVERA 2B

I numeri e la carriera di Gerardo Fusco

Nato il 18 maggio 2005 a Salerno, Fusco ha vestito la maglia del Benevento, passando nel 2019 alla Salernitana. Dopo una stagione 2021-22 caratterizzata da 3 reti in 22 presenze, nella stagione 2022-23, passa in Primavera, mettendo al referto 15 presenze. In questa stagione, il classe 2005 ha migliorato il proprio score, segnando 4 reti in 23 presenze. Da un punto di vista tattico, Fusco può ricoprire il ruolo sia di prima che di seconda punta. 

 

 

Camarda, è ufficiale: ecco il primo contratto con il Milan. Il comunicato
Italia Under 20, i convocati di Bollini per lo stage a Tirrenia