Nazionali Giovanili

Under 17, Italia-Polonia 1-0: inizia con un successo la Fase Elite per gli azzurrini

Under 17, la cronaca di Italia-Polonia

20.04.2022 00:25

Inizia dallo stadio ‘Artemio Franchi’ di Firenze la Fase Elitè dell'Italia Under 17, ultimo step che vale la qualificazione all'Europeo di categoria in programma in Israele dal 16 maggio al primo di giugno. Dopo aver superato il primo turno collezionando 3 vittorie, contro Albania (5-0), Irlanda del Nord (2-0) e Scozia (3-0), nella prima giornata la selezione del commissario tecnico Bernardo Corradi sfiderà i pari età della Polonia. Si qualificherà alla Fase Finale chi vincerà il raggruppamento o se otterrà un punteggio migliore di quello conseguito dall’Ungheria - seconda nel Gruppo 1 di qualificazione - che, dopo calcoli fatti applicando il regolamento, si ritrova con un solo punto. Segui su MondoPrimavera.com la gara.

 

LA CRONACA

Inizia con una vittoria la Fase Elite della formazione Under 17 azzurra. La squadra del commissario tecnico Bernardo Corradi batte di misura la Polonia. Azzurrini propositivi fin dai primi minuti e vicini al vantaggio in due circostanze prima con Chiarodia e dopo con Di Maggio che battono Mikulko ma trovano la risposta della traversa. Il gol vittoria arriva ad inizio ripresa con l'autorete di Zieba, sfortunato su azione da calcio d'angolo azzurro, una deviazione che batte Mikulko. Centra così la vittoria l'Italia, a pari punti con l'Ucraina primo che nell'altra gara del raggruppamento ha battuto il Kosovo per 2-0.

 

IL TABELLINO DI ITALIA-POLONIA UNDER 17

Marcatori: 48' aut. Zięba (I).

Italia: Magro; Serra, Chiarodia, Mane, Saiani (75' Milani); Ciammaglichella (67' Parravicini), Lipani, Di Maggio (75' Onofrietti); Bruno; Vacca (67' Quieto), Bolzan (84' Misitano). A disp.: Borriello, Delle Monache, Malaspina. All.: Corradi.

Polonia: Mikułko; Zięba (78' Szymański), Kurzydłowski, Tomaszewski, Magnuszewski, Lewicki; Smiglewski (58' Terlecki), Kalemba (58' Wójcik), Staniszewski (78' Rychlik), Tkacz (84' Doba); Sławiński. A disp.: Murawski, Drachal, Brzęk, Przybyłko. All.: Gęsior.

Arbitro: Marian Alexandru Barbu (Romania).

Ammoniti: Smiglewski (P), Bruno (I), Onofrietti (I).

 

Fonte: tuttonazionali.com

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Fiorentina-Spal, le pagelle degli estensi: Magri decisivo, Wilke cinico sotto porta