x

x

Ascoli
Ascoli

Il “Picchio Village” di Ascoli sarà il palcoscenico della 18° giornata del campionato Primavera 2 girone B, alle ore 14:30 infatti scendono in campo Ascoli e Pescara. Padroni di casa a quota 23 punti e a centro classifica, a sole quattro lunghezze dalla zona playoff; la Virtus Entella infatti occupa l'ultimo posto utile a pari punti insieme al Perugia, con 27 punti conquistati. I marchigiani arrivano alla sfida odierna in una striscia di quattro risultati utili consecutivi, ultimo, non per importanza, il successo esterno di Crotone, che ha relegato i calabresi in fondo alla classifica. 

Di fronte ci sarà il Pescara di mister Stella, che non sta vivendo una stagione particolarmente piacevole. Sono solo 12 i punti conquistati e tanti gli scontri diretti persi con le dirette concorrenti per non retrocedere. La sconfitta dell'ultimo turno contro il Monopoli ha permesso ai pugliesi di mettere la freccia ed effettuare il sorpasso proprio ai danni degli abruzzesi. Gara dunque di vitale importanza per entrambe le squadre, che anche se con obiettivi diversi hanno bisogno di punti per smuovere la classifica. Chi avrà la meglio? Scoprilo attraverso la cronaca live su MondoPrimavera.com!

INDICE

La cronaca di Ascoli-Pescara Primavera 2B

(a disposizione al fischio finale)

Ascoli

Dove vederla in tv o streaming

La gara si disputerà sabato alle ore 14:30 presso il "Picchio Village” di Ascoli. La sfida tra Ascoli e Pescara non avrà copertura televisiva, mentre si potrà seguire la cronaca post partita sul nostro sito MondoPrimavera.com.

Le probabili formazioni di Ascoli-Pescara Primavera 

Mister Ledesma dovrebbe scendere in campo con il collaudato 4-3-1-2 che gli ha permesso di portare a casa punti nelle quattro sfide. Sciammarella tra i pali con Sottil, Piermarini, Gaffuri e Cozzoli in difesa, a centrocampo Bando, Barrotta e Del Moro con Lo Scalzo a supporto delle due punte Tarantino e Cosimi.

Il Pescara di Marco Stella invece dovrebbe scendere in campo con il suo solito 4-3-3. Zandri in porta, con Aloisi, Preta, Giannini e Braccia in difesa. Dopo la partenza di Casciano a centrocampo dovrebbero giocare Pesoli, Berardi e Bakouch. Orfani di Zeppieri (in prima squadra) e Palumbo (squalificato) in attacco ci saranno Gatto, Mateescu e Ndiaye

 

Kumi, esordio in Serie A: il legame con Sassuolo e la sua storia
Riforme Serie B, lodo Balata: no alle seconde squadre