Juventus

Cagliari-Juventus, le pagelle dei bianconeri: Sekulov deus ex machina, Moreno avulso dal gioco

Cagliari-Juventus: le pagelle dei bianconeri

09.02.2020 12:20

VUOI ACQUISTARE L'ALMANACCO DE 'LA GIOVANE ITALIA'? SCOPRI COME!

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM

Israel 7: il portiere bianconero è tra i protagonisti del match, tenendo a galla i suoi fino a fine. Da sottolineare in particolare due interventi - uno per tempo - con cui nega il gol a Gagliano e una grande risposta a tu per tu con Contini.

Leo 6: accompagna con costanza l’azione offensiva bianconera, mettendo in mezzo un buon numero di cross invitanti per le punte.

Vlasenko 6,5: inizio con qualche intervento aggressivo di troppo da parte sua. Migliora con il passare dei minuti, risultando determinante a protezione della sua area e pericoloso in quella avversaria.

Gozzi 6,5: prova più che positiva per il centrale bianconero, contro un attacco insidioso come quello cagliaritano. Tante chiusure difensive importanti, soprattutto nella seconda parte del match.

Anzolin 6: il laterale sinistro di Zauli è un diesel, approcciando la gara in modo eccessivamente timido. Nella parte finale del match, invece, è uno dei più intraprendenti.

Ranocchia 5,5: in più occasioni esce sconfitto dal confronto con gli interni di centrocampo del Cagliari. So vede poco in avanti. (dal 65’ Chibozo 6,5: ottimo impatto sulla gara, con lui la manovra bianconera diventa più ficcante e pericolosa. Parte da lui l’azione del pareggio)

Leone 6: prestazione senza grossi squilli da parte del centrocampista, che però si fa preferire rispetto ai compagni di reparto con cui aveva iniziato la gara.

Fagioli 5,5: non riesce a dettare i tempi come al solito, sbagliando troppi rifornimenti per i compagni. Viene sostituito poco dopo l’inizio della ripresa. (dal 58’ Ahamada 6: buon finale di partita da parte sua, come del resto per tutta la squadra di Zauli)

Tongya 5,5: fatica a dare il suo contributo tra le linee. Cresce nella seconda frazione di gioco, ma la sua prova è comunque al di sotto della sufficienza.

Moreno 5: partita decisamente deludente per l’attaccante bianconero. Mai pericoloso sul piano di conclusioni in porta o assist per i compagni. (dal 58’ Sekulov 7: mai cambio poteva essere più azzeccato da parte di Zauli. Con un destro a giro dal limite dell’area poco prima del fischio finale, regala alla Juve un pareggio insperato)

Petrelli 5,5: viene contenuto bene dai difensori cagliaritani. Esce nel corso del primo tempo per via di un infortunio. (dal 38’ Sene 6,5: si mette subito in mostra con una conclusione respinta da Ciocci. Più pericoloso rispetto al compagno che sostituisce)

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 20^ giornata: Buso accorcia nel 2A, nel B Sueva sale in vetta
Torino-Genoa, le pagelle dei granata: prestazione sufficiente, ma manca la concretezza