Patané - MARTIN COCCIOLO
Primavera 1

Verona, Patane: "Gol? Ho avuto mille idee in testa"

Le parole del centrocampista dell'Hellas Primavera

03.12.2023 12:45

Un luna park di emozioni è stato quello del Sinergy Stadium tra Hellas Verona e Torino. Una partita in cui le due squadre non si sono risparmiate e ne è uscito un 3 a 3 spettacolare. Grande equilibrio nell'arco dei 90' tra vantaggi, sorpassi e contro sorpassi da una parte e dall'altra. Un punto d'oro per i gialloblù per allontanarsi dalla zona playout e portarsi a più quattro, con l'ultima posizione occupata dal Lecce a 8 punti. Al termine della partita ha parlato anche a Hellas Verona Channel uno dei protagonisti della sfida, il centrocampista Nicola Patane, autore dell'ultima rete dell'incontro.

Hellas Verona Primavera
Hellas Verona Primavera esultanza - PH: MARTINA CUTRONA

Verona, le dichiarazioni di Nicola Patane

Nicola Patane ha rilasciato il suo commento al termine della gara pareggiata contro il Torino, dove lui stesso è stato protagonista con il gol del pari finale del Hellas Verona. Le sue parole: “Sicuramente subire due gol in avvio di ripresa, dopo un primo tempo molto combattuto, ci ha messo in difficoltà, però siamo una squadra unita e l’abbiamo rimessa in piedi. Siamo stati bravi a rimanere compatti e a non disunirci dopo il 2-3. Peccato sia arrivato un solo punto, ma possiamo dare ancora tanto a questo campionato e lo dimostreremo". E sul gol: "Non pensavo di essere in gioco, quindi ho avuto un momento in cui ho avuto mille idee in testa. Fortunatamente è andata bene”.

LE PAGELLE DELL'HELLAS VERONA PRIMAVERA

Patane, i numeri in stagione

Un stagione importante sin qui per Nicola Patane. Il classe 2004 dell'Hellas Verona sta giocando da fuori quota nel campionato Primavera, ma sta avendo anche grandi possibilità di crescere e migliorare allenandosi ogni tanto con la prima squadra agli ordini di Marco Baroni. Nelle prime tre gare di Serie A (contro Empoli, Roma e Sassuolo) è stato anche convocato dal tecnico. Un segnale importante per lui e per la fiducia della società nei suoi confronti. Il club ha sempre dimostrato di puntare sui giovani come successo con Terracciano e Coppola negli ultimi anni. Tornando al centrocampista, il classe 2004 ha segnato sin qui due reti e fornito un assist con la Primavera di Sammarco. Uno dei punti di riferimento della squadra e che il tecnico utilizza prevalentemente come esterno destro. Può essere uno dei talenti del futuro? Il tempo dirà, intanto lui cresce e gioca con la formazione Primavera. 

Milan, ufficiale il passaggio di Chaka Traore al Palermo: i dettagli
Juventus, Pessotto: "Dobbiamo continuare a dare valore ai giovani"