x

x

Sampdoria Primavera - Foto: Martina Cutrona
Sampdoria Primavera - Foto: Martina Cutrona

In rimonta, dopo l’iniziale autogol di Ajayi, l’Hellas Verona vince per 3-1 contro la Sampdoria. Padroni di casa trascinati da un super Alphadjo Cisse, autore di una doppietta nel giro di 60 secondi. Dopo 4 minuti passa in vantaggio la Samp, grazie all’ autorete di Ajayi, sfortunato a deviare in porta su calcio d’angolo. Dopo mezz’ora ecco prima il pareggio, su calcio di rigore, e poi, dopo neanche un giro d’ orologio, il vantaggio, grazie ad una deviazione della difesa blucerchiata, sempre con la firma di Cisse. Nel recupero del primo tempo, ecco il gol che, di fatto, chiude la partita con Ajayi, che si fa perdonare l’iniziale autogol con un bel gol da appena dentro l’area, con il pallone che termina sotto la traversa, dove Tantalocchi, autore comunque di una buona gara, non può arrivare. Nella ripresa gli scaligeri controllano la gara, senza soccombere ai tentativi di recupero della Sampdoria. L’ Hellas Verona si porta così al 10^ posto, a meno 4 dal sesto posto, ultimo disponibile per i playoff, occupato al momento dall’ Atalanta. Blucerchiati fermi a 17 punti al 14^ posto. Di seguito le pagelle dei blucerchiati.
 

Sampdoria Primavera
Sampdoria Primavera

Tantalocchi tiene in piedi la Samp

Tantalocchi 6.5: Se non fosse per lui il passivo sarebbe molto più pesante. Decisivo con alcune parate che non aggravano la situazione dei suoi.

Langella 6: Ci prova, anche dando supporto in fase offensiva, dove la Sampdoria è stata praticamente nulla. Il migliore della difesa.

Georgiadis 5: Dalla sua parte spingono Cisse e Rigo, che gli fanno venire il mal di testa. Non riesce a limitare l’esterno gialloblù e si rende protagonista con una deviazione decisiva per il 2-1 che spiazza Tantalocchi. (46‘ Porzi 6: Il Verona gestisce, ma lui non si fa mai trovare fuori posto).

Lotjonen 5.5: Meglio del compagno di reparto, ma comunque insufficiente.

Costantino 5: Suo il fallo da rigore che riapre la partita. In generale molto in difficoltà. (78’ D’Amore: s.v.)

Pozzato a intermittenza

Uberti 6: Gestisce e smista bene il pallone. Fa quello che può.

Pozzato 5.5: Si accende a intermittenza. Ha la qualità per rendersi pericoloso in fase offensiva, ma non ci prova abbastanza. Può sicuramente fare di più. (74’ Thiago Gomes 5.5: Non incide particolarmente)

Conti 6: Lavora in entrambe le fasi. Utile alla causa. 

Polli non punge

Alesi 6.5: Il migliore dei suoi. Non ha grandi occasioni, ma tutte le giocate passano dai suoi piedi. Esce per un infortunio. (45’ Dacourt 5.5: Non un grande impatto sulla partita. Rischia nel finale con un intervento su Cisse)

Polli 5: Né carne Né Pesce. Non si vede praticamente mai. In una Samp che fatica davanti e invisibile (46‘ Leonardi 5: come il suo predecessore)

Ovalle Santos 5.5: Cerca di farsi vedere, ma non incide e non riesce a creare occasioni.

Primavera 1, la classifica marcatori del campionato
Torino, Cairo: "U23? Ci penso. Possono cambiare calcio italiano"

Stai usando AdBlock!

MondoPrimavera.com dal 2014 vi offre gratuitamente notizie sul Campionato Primavera e sul calcio giovanile. Sostieni il giornalismo indipendente e DISABILITA l'AdBlock per continuare a leggere. Grazie

'; document.body.appendChild(ablklrt); // var _style = document.createElement("style"); _style.appendChild(document.createTextNode("")); // webkit document.head.appendChild(_style); _style.sheet.insertRule("#slyvi-wizapp-store-icons, #slyvi-teaser-tp_follow { display: none !important; }"); } if(typeof ga !== "undefined"){ ga("send","event","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,{"nonInteraction":1}); } else if(typeof _gaq !== "undefined"){ _gaq.push(["_trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,undefined,undefined,true]); } if(typeof _paq !== "undefined"){ _paq.push(["trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ]); }