x

x

Il centro sportivo "Fabbri" di Ferrara sarà il il palcoscenico della 21° giornata del campionato Primavera 2 Girone A, ad affrontarsi, alle ore 14:30, saranno Spal e Alessandria. Padroni di casa usciti momentaneamente dalla zona playoff dopo la batosta rimediata in casa dell'Albinoleffe. Il 5-2 di Cologno al Serio ha decretato difatti l'ingresso dei bergamaschi nelle prime cinque posizioni e l'uscita proprio degli estensi. Primo tempo tutto sommato equilibrato, con le due formazioni che sono rientrate negli spogliatoi sul risultato di 1-1. Nella ripresa i ragazzi di Grieco sono rimasti con la testa fuori dal campo, tanto da subire quattro reti nella sola ripresa, mandando all'aria la possibilità di allungare sulla banda di Maffioletti. 

Di fronte troveranno il fanalino di coda Alessandria. Grigiorossi che nell'ultima giornata hanno spaventato, e non poco, il Parma di Cesare Beggi, messo sotto fino a dieci minuti dalla fine. Solo due gol dal dischetto hanno permesso ai ducali di riacciuffare il match e spezzare i sogni di gloria dei lombardi. Buona prestazione dunque per i ragazzi di Guaraldo, che dopo essere andati vicini alla vittoria con il Vicenza (finita anch'essa 3-3) proveranno a fare lo scherzo ai biancocelesti di mister Grieco. Chi avrà la meglio? Scoprilo attraverso la cronaca post partita sul nostro sito MondoPrimavera.com.

INDICE

spal Primavera

Il tabellino di Spal-Alessandria

 

 

Spal-Alessandria, orario e dove vederla in tv o streaming

La gara si disputerà alle ore 14:30 preso il centro sportivo "Fabbri" di Ferrara. La sfida tra Spal e Alessandria non avrà  copertura televisiva, però si potrà seguire la cronaca post partita sul nostro sito MondoPrimavera.com

Le probabili formazioni di Spal-Alessandria Primavera

Mister Grieco dovrà fare a meno del suo portiere, ma difficilmente cambierà ancora modulo. Zenti in porta con Vesrpini, Van Der Vlugt, Mayele e Nistor in difesa. A centrocampo Marrale con Kane e Anzolin, Andreoli dietro le punte Angeletti e Camelio.

Mister Guaraldo risponderà con il 3-4-3 che bene sta facendo nelle ultime uscite. Rossi tra i pali con Laureana, Straneo e Stivala in difesa; a centrocampo spazio a capitan De Ponti affiancato da Zani, con Colletta e Muratore sulle fasce. Davanti spazio a Anatriello, supportato da Bello e Molinaro.

Sardo, dalla Serie D alla Lazio: Sarri osserva il centrocampista
Liverpool, Klopp vince con i suoi giovani terribili e in Italia…