Roma - MARTINA CUTRONA
Roma

Al Shabab-Roma, diversi Primavera tra i convocati di De Rossi

Le scelte del tecnico per la trasferta araba

23.01.2024 13:30

Dopo la Supercoppa Italiana vinta dall'Inter e il rientro a Milano, a partire per l'Arabia Saudita ora è la Roma di Daniele De Rossi. I giallorossi dovranno affrontare l'Al Shabab in un'amichevole programmata e inserita nel mezzo del campionato tra una gara e l'altra di Serie A. L'accordo è nato attraverso il nuovo sponsor del club (Riyadh Season) con la gara in programma nella giornata di mercoledì 24 gennaio. Una sgambata in trasferta per i ragazzi allenati da DDR, ma dove mancheranno diversi giocatori, ultimo Huijsen per un sovraccarico agli adduttori. Oltra al centrale olandese mancheranno anche Dybala, Mancini e Spinazzola, tutti e tre acciaccati. Ma non è finita qui perché non ci saranno gli infortunati Renato Sanches, Kumbulla, Smalling, Aouar e Abraham, oltre ad Azmoun e Ndicka impegnati tra Coppa d'Asia e Coppa d'Africa. Tante assenze che hanno spinto il tecnico della Roma a convocare diversi ragazzi della Primavera. 

Daniele De Rossi Roma
L'allenatore della Roma Daniele De Rossi durante la seduta d'allenamento a Trigoria

Roma, i convocati di De Rossi

Daniele De Rossi ha diramato la lista dei convocati per l'amichevole in terra saudita contro l'Al Shabab e oltre ad alcuni giocatori della prima squadra saranno presenti anche 10 ragazzi tra Primavera e Under 18. Di seguito la lista completa come pubblicato dal sito ufficiale giallorosso:

Portieri: Rui Patricio, Boer, Svilar.

Difensori: Karsdorp, Llorente, Celik, Golic, Reale, Kristensen.

Centrocampisti: Cristante, Pellegrini, Paredes, Bove, Zalewski, Pagano, Pisilli, Vetkal, Mannini.

Attaccanti: Belotti, Joao Costa, Misitano, Nardozi, Mlakar, Lukaku, El Shaarawy.

Pisilli Roma Primavera
Nicolò Pisilli Roma Primavera - MARTINA CUTRONA

Roma, l'occasione per i diversi giovani

De Rossi guarda anche al futuro perché nei giorni scorsi è stato al Tre Fontane per osservare da vicino la Primavera di Federico Guidi e ora ha la possibilità di vederli all'opera contro l'Al Shabab. Sicuramente ci sarà spazio per qualcuno di loro, se non per tutti, visto che alcuni giocatori vorrebbe pure farli riposare in vista della gara di campionato in Serie A di lunedì. C'è curiosità nel veder giocare Nicolò Pisilli, recentemente elogiato dal tecnico giallorosso, ma oltre a lui anche Pagano. In difesa potrebbe giocare dal 1' uno tra Golic e Reale visto il solo Llorente tra i centrali a disposizione. Mentre davanti dovrebbe trovare spazio Joao Costa e magari anche il giovanissimo Mlakar, classe 2006 e già decisivo con la Primavera giallorossa. 

Primavera 1, la classifica marcatori del campionato
Primavera 1, gli highlights di Atalanta-Milan 1-0 - VIDEO