Primavera Tim Cup

Roma-Hellas Verona, le pagelle dei giovani capitolini: D'Orazio il migliore

Le pagelle dei giallorossi

Cono Disarli
19.02.2020 16:00

Zamarion 6.5: bella prestazione del portiere giallorosso che si fa trovare pronto sempre pronto, si rende protagonista in un paio di uscite importanti.

Parodi 6: il difensore cerca di spingere per dare una mano in fase offensiva, ma spesso va in affanno sui diretti avversari sulla fascia.

Calafiori 6.5: si impegna allo strenuo nella doppia fase difensiva ed offensiva, trova un bel goal con un tiro da fuori di prima intenzione (74' Codou s.v.).

Bianda 6: non una prova eccellente come richiedeva la partita, si limita all'ordinaria amministrazione (74' Semeraro 6.5: entra e produce un grande sforzo per aiutare la squadra, molto attento in fase di recupero sui contropiedi avversari) 

Buttaro 6: riesce a fare il suo compitino molto bene, ma non si esprime ai massimi livelli.

Nigro 6: lotta tanto sui palloni che orbitano intorno a lui, a volte manca di incisività.

Bove 5,5: prova appena sufficiente del giovane atleta capitolino, doveva osare di più (46' Zalewski 5.5: il suo ingresso in campo non da l'effetto sperato).

Sdaigui 5,5: non è la sua miglior giornata, perde qualche palla inutilmente, non appoggia sufficientemente i compagni di reparto (64' Simonetti s.v.).

Riccardi 7: giocatore talentuoso con un gioco di qualità offre assist e segna su rigore. Davvero incontenibile su alcune azioni in attacco. 

D’Orazio 7,5: partita superba del giovane giallorosso, sempre pungente nelle sue azioni, si guadagna un  calcio di rigore e segna anche il secondo goal (68' Providence: s.v.) .

Estrella 6: non incanta l'attaccante romano, svaria sul fronte d'attacco alla ricerca della giocata decisiva, ma non riesce a brillare, anzi a fine gara si fa espellere.

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 20^ giornata: Buso accorcia nel 2A, nel B Sueva sale in vetta
Roma-Hellas Verona, le pagelle dei veronesi: Lucas il faro del centrocampo