Udinese

Udinese-Pordenone, le pagelle dei friulani: Battistella,Palumbo, e Gonzalez di un'altra categoria

Le pagelle dei ragazzi di mister Moras

Davide Privitera
17.10.2020 18:42

Carnelos 7: quest'oggi si dimostra una saracinesca, si fa trovare preparato su più interventi negando agli ospiti il gol della bandiera.

Rossitto 6,5: buona prestazione, in fase difensiva pecca raramente e lungo l'out di destra non si fa pregare proponendosi più di una volta e offrendo buoni palloni in area di rigore.

Cucchiaro 6,5: non ha nulla da rimproverarsi, galoppa costantemente sulla sua fascia senza un attimo di tregua crossando spesso al centro dell'area, in fase difensiva appare tranquillo e convinto su ogni pallone.

Mase 6: match di normale amministrazione con diversi buoni interventi in chiusura.

Palumbo 7: prestazione superlativa, è sempre in anticipo sull'avversario rubando un sacco di palloni nella zona nevralgica del campo, la grinta non gli manca e anche in fase offensiva è molto altruista regalando diversi palloni ai compagni del reparto d'attacco. Nel primo tempo ci prova anche dalla lunga distanza, ma purtroppo per lui la palla esce di un niente.

Rigo 6,5: partita impeccabile, dà sicurezza su ogni azione spronando i compagni a non sbagliare, nei contrasti è deciso e non si fa mai trovare fuori posizione.

Fedrizzi 5,5: match sottotono, è poco concreto nell'area avversaria e serve raramente i suoi compagni di reparto. (dal 61' Cum 6,5: viene chiamato per alzare il ritmo in fase offensiva e non delude, riesce a saltare l'uomo più di una volta e trova la rete del 4 a 0 che sancisce la fine del match).

Battistella 7: detto volgarmente, "tanta roba". Sfrutta la sua cavalcata praticamente ogni volta che tocca la palla saltando l'avversario egregiamente, recupera diversi palloni al centro del campo e non è per niente timido quando si tratta di concludere in porta, sigla infatti la rete dell'1 a 0 casalingo con una perfetta conclusione dai 25 metri. (dal 82' Damiani s.v.).

Gonzalez 7: che dire, anche lui quest'oggi ha regalato ai tifosi tanta qualità, magari alle volte ha esagerato cercando di saltare più avversari contemporaneamente, ma ciò non toglie l'ottima prestazione, uno contro uno è devastante e anche sotto porta non è da meno trovando la rete del 2 a 0 a pochi minuti dall'intervallo. (dal 82' Garbero s.v.).

Pinzi 6,5: match più che sufficiente, parte spesso palla al piede mettendo in difficolta la divesa avversaria con le sue sfuriate all'interno dell'area di rigore e chiude in bellezza scrivendo il suo nome sul tabellino dei marcatori. (dal 91' Ferla s.v.).

Ianesi 6,5: questo è quello che ci si aspetta da lui, grinta, rapidità e concretezza, supera quasi sempre l'uomo in marcatura facendo passare un sabato a dir poco che tranquillo al reparto difensivo ospite, si fa cercare continuamente dai suoi compagni di squadra e quando c'è da mettere il piede non si tira mai indietro recuperando alcuni palloni importanti a centrocampo. (dal 91' Zuliani s.v.).

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 5^ giornata: cambia poco in vetta, Rocchi accorcia
Primavera 2B, Virtus Entella-Cosenza 0-1: Azzaro regala la vittoria ai rossoblu