Palermo
Primavera 2B

Palermo-Entella, Tiana e Perrone stendono i rosanero. Playoff vicini

In campo la sfida tra rosanero e liguri

Il Centro Sportivo “Pasqualino” di Carini (PA) sarà il palcoscenico della 14° giornata del campionato Primavera 2 girone B. In campo, alle ore 12:00 ci saranno Palermo e Virtus Entella. Sfida di notevole importanza quella di oggi, con le due compagini distanziate da soli cinque punti in classifica ed entrambe ancora con la possibilità di prendere il treno chiamato promozione. I rosanero sono senza dubbio la sorpresa di questo inizio di torneo. I siciliani, appena promossi, hanno lavorato molto bene dal punto di vista del mercato, andando a sfruttare, oltre alle giovanili, alcuni esuberi dei campionati piu' alti, rinforzando così la rosa per essere competitivi sul fronte promozione. Ad oggi la rosa di mister Di Benedetto occupa la quinta posizione, in piena zona playoff, con sette vittorie all'attivo e solamente quattro sconfitte. I rosanero hanno ritrovato la vittoria dopo tre partite, in cui aveva collezionato due sconfitte e un pareggio, a subirne i danni il Crotone, fanalino di coda del torneo. Di fronte troverà la Virtus Entella, che dopo la vittoria esterna ai danni del Pescara è capitolata di nuovo contro il Perugia, mostrando che il periodo di forma negativo è ancora presente. Melucci dovrà essere bravo a saper leggere la sfida e sfruttare le ripartenze che gli avversari concederanno, essendo amanti del pressing alto e del gioco veloce. Petitti, in assenza di Matteazzi, dovrà reggere sulle spalle il peso del centrocampo biancoceleste, aiutando i suoi a tornare alla vittoria e accorciare sulla zona playoff, la cui ultima posizione disponibile è occupata proprio dal Palermo. Chi avrà la meglio? Scoprilo attraverso la cronaca su MondoPrimavera.com! 

La cronaca di Palermo-Virtus Entella Primavera

Brutta sconfitta per il Palermo di mister Di Benedetto. A spuntarla è la Virtus Entella, che grazie alle reti di Tiana e Perrone espugna il “Pasqualino” di Carini e conquista i tre punti, accorciando in classifica proprio sui rosanero. I liguri passano i vantaggio nei primi minuti grazie al numero 10, al primo gol stagionale, che sfrutta l'assist di Perrone per insinuarsi tra le maglie della difesa rosanero e scaricare alle spalle di Cutrona. La prima frazione termina sul punteggio di 1-0, con il Palermo che cerca il pareggio ma senza successo. Nella ripresa i ragazzi di mister di Benedetto continuano l'insperata ricerca del gol dell'1-1, ma al minuto 80 Perrone raccoglie un pallone in uscita al limite dell'area e con un destro al volo batte per la seconda volta Cutrona. I rosanero abbandonano così l'ultimo posto disponibile per i playoff, superati dalla Ternana, corsara a Monopoli. Vittoria esterna di grande importanza per i liguri invece, che con il colpo di oggi si portano a meno tre dalla zona post season, proprio alle spalle degli avversari odierni.

Il tabellino di Palermo-Virtus Entella Primavera

Palermo: Cutrona, Granicelli (46' Bongiovanni), Bouah, Marong, Gallea, Tagliarino (46' Kubi), Sciortino (81' Messina), Fravola (59' Macchia), Fontana, Di Mitri, Sessa (73' D'Acquisto). A disp: Salamone, Basile, Morra, Martignetti, Mattaliano, Vaiana, Vaccaro. All.: Di Benedetto

Virtus Entella: Garitti, Bellotti, Lagormarsino, Piredda, Casani, Dolce, Hu, Valera, Embalo (64' Mattioli), Tiana (89' Petitti), Perrone. A disp.: Mazzadi, Di Maro, Busicchia, Dayan, Vian, Giacobbe. All.: Melucci

Marcatori: 10' Tiana (V), 80' Perrone (V)

Ammoniti: 17' Marong, 25' Piredda (V), 40' Perrone (V), 43' Sciortino (P), 86' Bongiovanni (P)

Espulsi: 68' Fontana (P), 89' Kubi (P), 91' Petitti (V)

Arbitro: Sig. Iannello della Sez. Di Messina

I RISULTATI DELLA 14A GIORNATA DEL CAMPIONATO PRIMAVERA 2

Palermo Primavera

Palermo-Virtus Entella, dove vederla in tv o in streaming

Non è prevista nessuna copertura televisiva per questa sfida, troverete la cronaca e il tabellino della gara al termine sul nostro sito, Mondoprimavera.com. Sul sito sono disponibili anche gli esiti degli altri match della Primavera, con commenti, pagelle e altri contenuti specifici sul calcio giovanile. 

Raimondo, dal Bologna con Mihajlovic ai gol in B alla Ternana
Ascoli-Napoli ricca di emozioni: due gol e due espulsioni nel finale
Luca Bergantini
!