x

x

Il Cesena vince la Supercoppa Primavera 2. La formazione di Nicola Campedelli gioca una gara dove è piu' pericolosa degli avversari ma trova sulla sua strada un super Brahja che trascina la squadra ai calci di rigore dopo il gol del pareggio di Giovannini. Durante la sfida degli undici metri Montalti ipnotizza Faye e Prendi e regala la coppa ai cavallucci. LA CRONACA DEL MATCH

cesena

Le pagelle dei bianconeri:

Pitti ruggisce, bene anche Valentini

MONTALTI 6.5: dopo un primo tempo di indecisione e qualche errore grossolano non corre mai grandi rischi se non sull'azione del gol grigiorosso. Diventa l'eroe del match nella lotteria dei calci di rigore parandone due

MANETTI 6.5: prestazione positiva per il terzino bianconero. Attivo sia in fase d'attacco che in fase di ripiego, molto attento ai dettagli durante l'arco dei novanta minuti. Dal 93' DOMENICONI SV

VALENTINI 6.5: insieme al compagno di reparto creano un muro che impedisce agli attaccanti avversari di affrontare centralmente Montalti, prova ottima per il capitano dei cavallucci

PITTI 6.5: ruggisce a brutto muso sul miglior marcatore della competizione lasciandogli davvero pochi spunti per far male. Dal 95' TROCCHIA SV

MATTIOLI 6: non particolarmente brillante ma nemmeno sfigura sull'arco dei novanta minuti

Castorri on fire, segue a ruota Arpino

CAMPEDELLI 6: metronomo della squadra. Fondamentale in fase di costruzione, dove ogni decisione che prende non è mai affidata al caso

ARPINO 7: leader silenzioso. Anche se lo vedi poco è sempre al posto giusto al momento giusto, prova di spessore per la mezzala che va vicina al gol in due occasioni, solo Brahja gli nega la gioia del gol

CASTORRI 8: migliore in campo per distacco tra le fila degli emiliani. Corre per tutti i novanta senza mai fermarsi un secondo, onnipresente in ogni zona del campo

Giovannini alfiere e goleador, poco incisivo Amadori

GIOVANNINI 7: l'unica vera spina nel fianco nella difesa grigiorossa. Pericoloso per tutto il tempo in cui è in campo con dalla distanza e non, prova top per il trequarti cesenate. Dal 75'GHINELLI 6: apporto prezioso e rigore trasformato durante la lotteria dei calci di rigore

COVERI 6: tanto impegno e tanta cora anche in fase di pressione, ma la marcatura adottata a sua misura gli limita le giocate. Suo però l'assist dell'1-1 quando l'avversario gli lascia un minimo pertugio

AMADORI 5: prova opaca per l'attaccante dei cavallucci. Non entra mai in partita faticando a dialogare con i compagni. Dal 75' PERINI 5.5: sfortunato nella lotteria dei rigori, dove spacca letteralmente la traversa

Camarda, è ufficiale: ecco il primo contratto con il Milan. I dettagli
Italia Under 20, i convocati di Bollini per lo stage a Tirrenia

Stai usando AdBlock!

MondoPrimavera.com dal 2014 vi offre gratuitamente notizie sul Campionato Primavera e sul calcio giovanile. Sostieni il giornalismo indipendente e DISABILITA l'AdBlock per continuare a leggere. Grazie

'; document.body.appendChild(ablklrt); // var _style = document.createElement("style"); _style.appendChild(document.createTextNode("")); // webkit document.head.appendChild(_style); _style.sheet.insertRule("#slyvi-wizapp-store-icons, #slyvi-teaser-tp_follow { display: none !important; }"); } if(typeof ga !== "undefined"){ ga("send","event","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,{"nonInteraction":1}); } else if(typeof _gaq !== "undefined"){ _gaq.push(["_trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,undefined,undefined,true]); } if(typeof _paq !== "undefined"){ _paq.push(["trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ]); }