x

x

Euro 2024 - Sognando Berlino

Corradi - screen
Corradi - screen

Brutta sconfitta nella prima gara del 2024 per l'Italia U19 del Ct Bernardo Corradi. Gli azzurrini sono usciti sconfitti dal Centro Tecnico Federale di Coverciano con un sonoro, e forse anche pesante nel punteggio, 3 a 0 contro i pari età della Spagna. Avversari ostici e temibili anche in vista del prossimo Europeo in estate, anche se prima c'è da qualificarsi dalla Fase Elité di marzo. La formazione allenata dall'ex attaccante di Serie A ha le carte in regola per crescere, migliorare e difendere il titolo conquistato a luglio 2023 da Michael Kayode e compagni. Intanto il commissario tecnico ha detto la sua dopo la sconfitta contro gli iberici. Ecco le sue parole come riportate dal canale ufficiale della FIGC. 

Pafundi Italia U20
Simone Pafundi in azione con la maglia dell'Italia U20 al Mondiale di categoria in estate

Italia U19, il commento di Corradi

Il Ct Bernardo Corradi dell'Italia U19, ha parlato ai canali ufficiali della FIGC dopo la partita contro la Spagna: “Queste sono partite di un livello molto alto e che ci mettono di fronte a situazioni difficili da risolvere. Abbiamo avuto a lungo in mano il pallino del gioco; poi normale che, dopo aver subito due reti in contropiede su due palle perse, risulti difficile riuscire a gestire tutto con la pressione del risultato, rotondo, ma anche troppo penalizzante. Però queste sono le gare che ti danno la comprensione del livello altissimo della competizione europea e che ti aiutano a crescere”.

Corradi Italia U19
Bernardo Corradi il Ct dell'Italia U19 - FOTO: MARTINA CUTRONA

ITALIA-SPAGNA U19, CRONACA E TABELLINO DEL MATCH

Italia U19, i prossimi impegni

L'Italia Under 19 si prepara alla Fase Elitè di marzo dopo essersi qualificata come seconda nel proprio girone a novembre. Simone Pafundi guiderà l'assalto proprio in casa per provare a raggiungere la fase finale e quindi continuare a difendere il titolo conquistato a luglio scorso. Dal 20 al 26 marzo, con sedi ancora da definire, gli azzurrini del Ct Bernardo Corradi se la vedranno contro Scozia, Repubblica Ceca e Georgia, più difficile di quanto possa sembrare. Servirà la miglior versione dell'Italia per staccare il pass per l'Irlanda del Nord e bissare la vittoria dell'Europeo che avrebbe risvolti storici importanti. Per gli azzurrini c'è tempo ancora due mesi per preparare al meglio e giocarsi il pass per la competizione importanti per tutto il movimento giovanile italiano. 

Primavera 1, la classifica marcatori del campionato
Italia U15, i convocati del Ct Battisti per la gara con la Slovenia

Stai usando AdBlock!

MondoPrimavera.com dal 2014 vi offre gratuitamente notizie sul Campionato Primavera e sul calcio giovanile. Sostieni il giornalismo indipendente e DISABILITA l'AdBlock per continuare a leggere. Grazie

'; document.body.appendChild(ablklrt); // var _style = document.createElement("style"); _style.appendChild(document.createTextNode("")); // webkit document.head.appendChild(_style); _style.sheet.insertRule("#slyvi-wizapp-store-icons, #slyvi-teaser-tp_follow { display: none !important; }"); } if(typeof ga !== "undefined"){ ga("send","event","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,{"nonInteraction":1}); } else if(typeof _gaq !== "undefined"){ _gaq.push(["_trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,undefined,undefined,true]); } if(typeof _paq !== "undefined"){ _paq.push(["trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ]); }