x

x

Nell'elenco dei calciatori che molto probabilmente lasceranno l'Hellas Verona in estate c'è anche Nicolò Calabrese. Capitano della Primavera scaligera nella stagione da poco conclusa, il difensore della squadra gialloblù è arrivato alla conclusione del suo percorso nel settore giovanile e, alla soglia dei vent'anni d'età, è pronto per fare la sua prima esperienza nel calcio dei grandi. 

In tal senso, le possibilità non sembrano mancare al centrale di scuola Hellas: stando infatti a quanto riporta il quotidiano L'Arena, Calabrese sarebbe finito nel mirino del Caldiero Terme, club neopromosso in Serie C. La società, rappresentante un piccolo comune della provincia di Verona, si sta guardando attorno alla ricerca di rinforzi per la nuova stagione, la prima tra i professionisti, e ha posato gli occhi sul difensore classe 2004. 

Chi è Nicolò Calabrese: carriera e statistiche

Giunto al termine del suo percorso nel vivaio, per sopraggiunti limiti di età, Nicolò Calabrese sembra dunque in procinto di salutare l'Hellas Verona, probabilmente con la formula del prestito. La stagione che si è appena conclusa lo ha visto mettere a referto 19 presenze con la maglia - e la fascia di capitano al braccio - della Primavera gialloblù, con la soddisfazione di un gol realizzato contro la Juventus. 

Esultanza dell'Hellas Verona Primavera
Esultanza dell'Hellas Verona di capitan Calabrese - MARTINA CUTRONA

All'attivo anche alcune panchine con la prima squadra, senza però aver avuto l'occasione di esordire in Serie A. Con i gettoni raccolti nell'annata 2023/2024, Calabrese ha portato a 50 le presenze totali collezionate con la Primavera del Verona, mentre in precedenza si era messo in luce prima con l'U17 e poi con l'U18. 

Altri giovani del Verona verso la C?

Ma non c'è soltanto Calabrese in ballo in questa estate che si preannuncia ricca di movimenti di mercato. Altri due Primavera sono infatti finiti sotto la lente della Virtus Verona, interessata anche all'attaccante Federico Caia, reduce da una stagione in prestito alla Pergolettese. A sua volta, anche il Caldiero tiene d'occhio la situazione - prosegue L'Arena -, reputando Caia, autore di 5 gol nello scorso campionato di Serie C, un profilo interessante per il proprio reparto offensivo.

Nsiala saluta il Milan: "È l'ora di dire addio". Andrà all'estero
Italia U21, Nunziata: "Tanti errori evitabili. Ma dopo siamo cresciuti"

Stai usando AdBlock!

MondoPrimavera.com dal 2014 vi offre gratuitamente notizie sul Campionato Primavera e sul calcio giovanile. Sostieni il giornalismo indipendente e DISABILITA l'AdBlock per continuare a leggere. Grazie

'; document.body.appendChild(ablklrt); // var _style = document.createElement("style"); _style.appendChild(document.createTextNode("")); // webkit document.head.appendChild(_style); _style.sheet.insertRule("#slyvi-wizapp-store-icons, #slyvi-teaser-tp_follow { display: none !important; }"); } if(typeof ga !== "undefined"){ ga("send","event","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,{"nonInteraction":1}); } else if(typeof _gaq !== "undefined"){ _gaq.push(["_trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,undefined,undefined,true]); } if(typeof _paq !== "undefined"){ _paq.push(["trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ]); }