Saro 7.5: il Palermo non riesce a conquistare i tre punti e non può dare la colpa tanto alla sfortuna quanto agli interventi ben azzeccati del portiere toscano.

Perretta 6: lascia troppo spazio a Lucera nel primo tempo ma cresce dopo la ripresa, provando perfino a portare il pericolo dentro l’area avversaria.

Ricchi 7.5: senza dubbio uno dei migliori lato Empoli. Oltre ad avviare la prima vera occasione dei toscani, sfrutta la sua ottima lettura di gioco per cercare i suoi compagni e provare a creare pericolo.

Curto 6: la sua è una buona partita. Svolge il lavoro difensivo richiesto e contiene al massimo gli assalti palermitani.

Matteucci 6: difficile stare al passo di Lucera che si crea occasioni da solo, ma per il resto, si dismostra piuttosto attento.

Ricci 6.5: lotta su ogni pallone e riesce a frenare gli assalti avversari. Inoltre, è anche protagonista di ottimi lanci verso i suoi compagni.

Belardinelli 6: il suo colpo di testa spaventa i palermitani nel primo tempo. Per il resto, avvia qualche buona giocata.

Zelenkovs 6.5: grande partita da parte di Zelenkovs. Oltre a sfiorare il palo nel secondo tempo, non smette mai di infastidire l’attacco palermitano e non esita a pressare l’avversario.

Bertolini 5: malgrado qualche movimento interessante, non riesce ad incidere sulla partita né ad offrire un vero sostegno a Montaperto.

Montaperto 6: molto disponibile, non risparmia le energie e sfrutta buona parte del campo in modo da proporre sempre una soluzione ai suoi partner. (dal’70 Sidibe 6: entra bene in partita).

Balde 5: si impegna nel primo tempo ma si precipita troppo e non riesce a fare la differenza (dal 60′ Bozhamaj 6: prova subito a cambiare le sorti del match, senza successo).