Primavera 1

"11 e Lode" - Primavera 1, la Top 11 della 12^ giornata scelta da MondoPrimavera.com

Top 11 Primavera: i migliori della 12^ giornata

16.11.2022 12:00

Ritorna il campionato e torna puntuale il nostro appuntamento settimanale con la rubrica "11 e Lode", dedicata ai migliori giocatori del Campionato Primavera 1. Dopo una 12^ giornata di campionato che ci ha regalato gol ed emozioni, è tempo di premiare i ragazzi che si sono distinti per talento e prestazioni sul campo, regalando gioie ai propri tifosi. Chi si sarà guadagnato una maglia da titolare nella nostra formazione? Non perdiamo altro tempo, ed andiamo a scoprire insieme chi sono i migliori 11 di questo weekend scelti dalla redazione di MondoPrimavera.com:

PORTIERE

Boseggia (Verona): decisivo a più riprese nella sfida contro il Frosinone. Le sue parate consentono agli scaligeri di portare a casa un punto importante per la classifica. 

 DIFENSORI

Missori (Roma): un pendolino indomabile lungo l'out di competenza. Riesce a fermare le folate di Yildiz ed è una vera e propria spina nel fianco. 

Fontanarosa (Inter): un muro nella partita contro l'Udinese. Gli avversari non riescono a superarlo e lui dà prova di essere sempre concentrato e puntuale. 

Pascalau (Lecce): contro il Milan annulla Lazetic, giocatore scomodo e che i rossoneri si trovano davanti senza riuscire a superarlo. 

CENTROCAMPISTI

Cavuoti (Cagliari): suo il gol vittoria per i sardi. Giocatore di qualità e determinante per le sue giocate in mezzo al campo. 

Gineitis (Torino): partita dopo partita diventa sempre più decisivo e determinante per la sua squadra. In gol contro la Fiorentina. 

Berisha (Lecce): in mezzo al campo fa girare la palla e riesce a essere sempre pericoloso. Suo il gol vittoria nella sfida contro il Milan. 

Renzi (Empoli): se Ignacchiti è il metronomo, lui è determinante negli inserimenti. Trova la rete importante contro il Bologna che è la ciliegina di una prestazione superlativa. 

ATTACCANTI

Esposito (Inter): entra dalla panchina ed è il jolly di Chivu per la vittoria finale contro l'Udinese. Tre punti pesanti per risalire la classifica. 

Satriano (Roma): sta alzando il suo livello di gioco come tutti i compagni di squadra. Determinante con la doppietta nel big match contro la Juventus. 

De Nipoti (Atalanta): Partita superlativa la sua contro il Sassuolo. Corre, lotta e trova un grandissimo gol che chiude i conti. 

PANCHINA

Dopo aver parlato degli undici titolari andiamo ad analizzare i panchinari. In porta troviamo Boffelli del Napoli, più volte decisivo nel corso della sfida contro la Sampdoria. In difesa ci sono Lamine e Zallu, entrambi autori di prove determinanti nelle rispettive sfide con Napoli e Cagliari. In mezzo al campo Muhameti dell'Atalanta e Peres del Frosinone. In attacco ci sono Caccavo determinante nella vittoria del Torino contro la Fiorentine. Insieme a lui anche Cassano della Roma, decisivo nella vittoria contro la Juventus. 

Primavera 2, la classifica marcatori dopo l'11^ giornata: Debenedetti aggancia Accornero nel girone A, Ferrara sul podio nel girone B
Under 19, Italia-Ungheria 3-0: una doppietta di Hasa e Vignato affondano i Magiari