Primavera 3

Jacopo Francavilla, gol e spettacolo al servizio del grifone

Il bomber toscano ai raggi X

Luca Bergantini
16.04.2021 19:00

La classifica del Primavera 3 girone D vede il Grosseto come terza forza in classifica a quota 15 punti. I toscani hanno dimostrato di non avere mezze misure, sono cinque le vittorie e tre le sconfitte in otto gare giocate. Nel corso della stagione i grifoni hanno fatto registrare una statistica interessante, infatti è solo uno il match in cui i ragazzi di mister Pieri non sono riusciti a segnare. Il reparto offensivo ha dato prova di grande solidità ed ha dimostrato anche nei momenti di difficoltà di riuscire a freddare il portiere avversario. Uno dei protagonisti è sicuramente Jacopo Francavilla (2003), autore al momento di un terzo dei gol totali dei toscani.

La sua storia calcistica inizia all’età di nove anni, difendendo per due anni i colori delle giovanili del Capalbio Calcio, squadra militante nella terza categoria toscana. Al momento del salto di categoria, il Montalto si assicura le sue prestazioni. Sembra essere già arrivato il momento della svolta, un anno sotto età Jacopo trascina a suon di gol i giovanissimi di mister Castriconi alla vittoria del campionato, risultando alla fine della competizione il capocannoniere del torneo. Il Gavorrano nota le sue qualità e decide di ingaggiarlo per inserirlo nella rosa under15. La stagione sarà macchiata da un brutto infortunio al ginocchio, che lo terrà fuori dai campi per gran parte dell’anno calcistico. Al termine del prestito Francavilla è guarito del tutto dall’infortunio, e l’annata successiva realizzerà qualcosa come 40 gol stagionali. Il vero momento della svolta è questo, perché poco dopo quella stagione spaziale, la Pianese (l'anno scorso militante in serie C) decide di acquistarlo e inserirlo nella sua rosa under17. Squadra diversa, risultati identici. La media gol per partita è superiore a 1, e cominciano ad arrivare anche le prime presenze in Berretti, palcoscenico attualmente di sua competenza. Infatti a gennaio 2021 arriva la chiamata del Grosseto, che lo prende in prestito breve e lo aggrega alla rosa che farà parte del campionato Primavera 3. Il ragazzo ha dimostrato da subito un gran fiuto del gol, andando a segno già cinque volte in otto partite, risultando decisivo in molte di esse. Nella doppietta contro l’Olbia il secondo gol è da far stropicciare gli occhi, un’azione solitaria in cui lascia sul posto l’avversario con una veronica, susseguita dalla conclusione stile calcetto che gli permette di trafiggere il portiere. Anche il rigore contro il Pontedera è una vera e propria perla, dove con un cucchiaio ha dimostrato tutta la sua sicurezza e la sua freddezza dagli undici metri. 

Francavilla rispecchia il profilo dell’attaccante moderno, potendo ricoprire tutti i ruoli dell’attacco. Infatti la sua velocità e il suo cambio di passo fulmineo gli permettono di essere determinante anche nel ruolo di ala. Mister Magrini ha dato conferma delle sue potenzialità, convocandolo per la prima volta in prima squadra qualche settimana fa. L’esordio non è ancora arrivato, ma davanti a sé Jacopo ha un futuro roseo.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 22^ giornata: Olzer e Prelec in doppia cifra, salgono anche Baldanzi e Raul Moro
Juventus, ag. Da Graca: "Lo volevano in Premier League, ma è felice di aver rinnovato coi bianconeri"