Ascoli
Ascoli

Sampdoria-Ascoli, le pagelle dei bianconeri: Alagna il migliore, Lisi molto attento

Le pagelle della squadra bianconera

08.05.2021 15:05

Bolletta 5.5: un po' incerto in occasione del corner da cui nasce il primo gol, incolpevole sugli altri gol che però sono davvero troppi, ottimo salvataggio sul colpo di testa di Di Stefano da due passi.

Marucci 5.5: uno di quelli che ci crede di più e diverse volte riesce ad arginare il sempre pericoloso Giordano, peccato per qualche disattenzione di troppo

Lisi 6.5: buoni contrasti e chiusure difensive senza i quali il risultato sarebbe stato ancora più pesante, effettua anche buoni cross che però non vengono raccolti da nessuno. (dal 74' Gurini 5.5: guadagna diversi corner ed entra con molta determinazione, non riesce però ad incidere). 

Ceccarelli 5: partita nell'ombra la sua, resta sempre fuori dal gioco non aiutando i compagni; unica nota positiva i tanti falli guadagnati. (dal 54' Suliani 6: permette ai compagni di respirare e guadagna anche una preziosa punizione, buon impatto sulla partita).

Pulsoni 6: fa girare bene il pallone e effettua una chiusura tempestiva su Di Stefano lanciato a rete, sparisce col passare dei minuti. (dal 74' Luongo S.V.).

Alagna 7: sicuramente il migliore dei suoi quest'oggi in entrambe le fasi, si rende protagonista di ottime chiusure e di una fondamentale scivolata su Siatounis poi colpisce la traversa di testa in uno dei pochi tiri dell'Ascoli, nel finale trova il gol della bandiera su rigore.

Colistra 5: prestazione da dimenticare, tagliato fuori dal gioco di Seccardini e non è mai una sicurezza per i suoi compagni. (dal 54' Franzolini 6.5: guadagna il rigore che regala un po' di dignità ai compagni quest'oggi, ottimo impatto sul match).

Markovic 5: nell'ombra oggi, non si rende mai protagonista di passaggi illuminanti né dà l'impressione di essere pericoloso. 

Olivieri 5: prestazione sottotono del numero 9 che non costituisce mai una minaccia per la difesa avversaria e spara altissima un'ottima punizione sul finale di partita.

D'Agostino 5.5: non si rende mai pericoloso e calcia raramente in porta, a suo favore si può dire che però ha lottato molto e ha creduto in un'ipotetica rimonta

Intinacelli 5.5: nel finale di gara si accende un po' e prova qualche combinazione con il numero 10 senza grossi risultati, ingenuamente prende il giallo per un fallo di frustrazione ai danni di Giordano. (dal 74' Cudjoe S.V.)

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 30^ giornata: Contini del Cagliari scarpa d'oro della stagione
Roma-Spal, le pagelle dei giallorossi: Faticanti, Gyan e Ciervo i migliori