Bologna

Fiorentina-Bologna, le pagelle degli ospiti: Juwara indemoniato, difesa da rivedere

Le pagelle dei rossoblù

Francesco Bianchi
15.09.2019 21:29

CLICCA QUI PER LA CRONACA DEL MATCH

Fantoni 5,5: incolpevole in 5 dei 6 gol subiti. Sue invece le responsabilità sul secondo gol di Koffi, in cui si fa sorprendere non coprendo bene il primo palo.

Saputo 5,5: Sottotono come i suoi compagni di reparto. Gli va dato il merito di essere comunque pulito e preciso negli interventi.

Boloca 5: esordio amaro per il centrale ex Juventus. Si perde Hanuljak nell'inserimento che vale il pareggio viola e non è esente da responsabilità quando Duncan viene lasciato libero di colpire di testa in occasione del 2-1. 

Lunghi 5,5: purtroppo per lui si ritrova nella stessa zona di campo di Koffi. Riesce a limitarlo bene nel primo tempo, non nel secondo. Irruento nell'intervento che concede il calcio di rigore poi trasformato da Bobby Duncan. Dal 70' Portanova 6: entra nel momento più difficile dei suoi, non riesce a dare solidità alla fase difensiva ma non gliene si può fare una colpa.

Visconti 6: un po' in ombra rispetto al solito, non riesce a trovare spazi per 'sgroppare' sulla fascia. Sufficienza dovuta all'enorme spirito di sacrificio che lo porta a correre incessantemente per tutti i 90 minuti.

Mazza 6,5: nonostante il risultato, impossibile non sottolineare la prestazione del capitano rossoblù. Dominante a centrocampo, lotta su tutti i palloni e non molla mai. Suo il lancio che pesca Juwara per il momentaneo vantaggio dei felsinei. Infallibile dal dischetto, mette a segno il terzo gol del Bologna.

Koutsoupias 6: spento nel primo tempo, si accende nel secondo quando trova maggiori spazi per inserirsi. Non la sua migliore partita, ciò che conta è che riesce a riscattarsi entrando nel tabellino dei marcatori e riaprendo anche se per pochi minuti il match. Dal 90' Baldursson s.v.

Ruffo Luci 6,5: incredibile la crescita di questo ragazzo negli ultimi mesi. Velocità e tecnica abbinate ad un ottimo controllo di palla che creano una percezione di pericolosità ogni qualvolta si ritrova in possesso della sfera. Prestazione più che positiva a cui manca solo il gol, negatogli dalla traversa sul finire del primo tempo. Dal 80' Barnaba s.v.

Cangiano 5,5: non riesce ad incidere, viene pressato incessantemente e questo lo costringe ad arretrare il suo raggio d'azione. Da lui ci si aspetta di più, avrà modo di rifarsi. Dal 80' Farinelli 6: entra ed in pochi minuti riesce a conquistarsi un calcio di rigore.

Cossalter 6: partita di sacrificio per il ragazzo di Feltre. Fa a sportellate con i centrali della Fiorentina, è bravo nel muoversi per creare lo spazio per gli inserimenti dei compagni. Dal 90' Grieco s.v.

Juwara 7: imprendibile. Fa letteralmente impazzire la difesa viola, ha sempre benzina nelle gambe per le sue fiammate improvvise. Rapidissimo nel prendere il tempo alla difesa e ad anticipare Chiorra in occasione dell'1-0. Bravo a premiare l'inserimento di Koutsoupias in occasione del secondo gol dei petroniani.

 

 

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 4^ giornata: Sane vola a quota 8, maggior equilibrio nel B
Primavera 1, la classifica aggiornata dopo il weekend