Ascoli

Inter-Ascoli, le pagelle dei bianconeri: Palazzino ci prova, difesa da rivedere

Le pagelle di Inter-Ascoli Primavera 1

Simone Brianti
03.10.2020 13:00

Palazzino Ascoli

LEGGI LA GUIDA AI CONSIGLI PER L'ASTA DEL FANTACALCIO DI PIU'3

Radano 6: gran parata sul tiro di Satriano ad inizio partita e salva su Moretti nel finale di primo tempo, non ha colpe sui due gol dei nerazzurri. 

Pulsoni 6: si fa vedere spesso in avanti, dando una mano sull'out offensivo. Dalla sua parte Vezzoni non gli crea nemmeno grossi pericoli.  

Gurini 5,5: dalla sua parte c'è un cliente scomodo che è Moretti. Non riesce a chiuderlo in occasione del primo gol. Nella ripresa sicuramente meglio dove si fa apprezzare con un paio di ottimi cross non sfruttati dai compagni. 

Alagna 5,5: partita non brutta, ma commette qualche sbavatura che influisce sul risultato. In impostazione qualche buona giocata, ma pesano i due gol presi. 

Markovic 5: mette qualche pezza in chiusura, ma nella ripresa però si fa prendere d'infilata da Carboni e lo stende, l'arbitro tira fuori il rosso, forse eccessivo ma resta il fatto che lascia i suoi in dieci per la sua sbavatura.

Olivieri 5,5: fatica a far girare la squadra, deve fare i conti con la fisicità e la qualità dei centrocampisti nerazzurri che trovano sempre il modo di chiudergli la linea di passaggio. 

Lisi 5,5: anche per lui partita sottotono, sbaglia diversi passaggi in impostazione. Dall'80' Colistra S.V.

Franzolini 5,5: partita sottotono la sua, in mezzo al campo deve fare i conti con la qualità dei giocatori dell'Inter e anche lui si vede veramente poco. Dal 46' Izzo 6: entra sicuramente bene in partita soprattutto nella gestione, ma la sua gara dura solo 20' perchè mister Abscal lo richiama per risistemare la squadra dopo l'espulsione di Markovic. Dal 76' Santese S.V.: 

Cudjoe 5,5: fatica a trovare gli spazi e a superare i centrali nerazzurri, si fa apprezzare per la tanta corsa ma la sostanza è poi che non crea grossi grattacapi alla retroguardia interista. Meglio nella ripresa dove spostato sull'out di destra prova a fare qualcosa di più, ma non basta. 

Statev 5: primo tempo impalpabile per l'esterno dentro, prova ad accentrarsi per provare a rendersi pericolso ma non ha mai palloni giocabili. Dal 46' Pozzessere 5,5: il suo ingresso non produce gli effetti sperati da mister Abascal. 

Palazzino 6: uno dei più pericolosi dei suoi, vero che dalla sua parte superare Moretti non è compito semplice ma ad inizio ripresa ha un paio di occasioni per far male. Dal 76' Riccardi S.V.: 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 4^ giornata: Zalewski in vetta, salgono Darboe e Tall
Niente azzurro per Molla: il portiere del bologna sceglie l'Albania