Credit foto: Leonardo Bartolini
Primavera 1

Bologna-Sassuolo, le pagelle dei rossoblù: squillo Diop, disastro Stivanello

Le pagelle della squadra felsinea

1. Bagnolini 6,5: ottimo il riflesso di piede col quale nega la doppietta a D'Andrea al 26'. In ritardo quando abbatte Russo concedendo il rigore che successivamente para riscattandosi alla grande. In realtà un po' tutti i goal subiti sembrano imparabili.

4. Mercier 4: inspiegabile nonché imperdonabile quanto combinato al 12' lasciando i compagni in inferiorità numerica per gran parte dell'incontro.

5. Amey 6: sporca i guanti di Zacchi con una botta dalla lunga distanza al 25'; nel complesso non sfigura.

39. Motolese 5,5: la sua partita dura 45 minuti perché va parecchio in difficoltà durante le transizioni positive del Sassuolo (dal 46' 6. Maltoni 5,5: non è un ingresso positivo il suo, in primo luogo perché la musica non cambia, in secondo luogo perché subisce uno sfortunato infortunio alla spalla. In bocca al lupo al ragazzo - dal 79' 9. Anatriello 6,5: il suo piazzato di mancino trova Cinquegrano sulla strada verso il goal; ci riprova poco più tardi quasi inducendo Zaknic all'autorete).

24. Stivanello 4,5: inizio shock contraddistinto dalla palla persa in uscita da cui scaturisce il vantaggio di D'Andrea; male anche all'ora di gioco quando Pieragnolo lo lascia sul posto e si invola verso lo 0-3.

18. Bynoe 5,5: perde numerosi possessi nella prima frazione risultando in generale fuori dal match (dall'87' 80. Menegazzo S.V.).

8. Pyythia 6,5: si limita al compitino e rimedia il giallo al 42' per un piede alto su Leone; dopodiché pesca l'assist da fermo con un calcio d'angolo mancino ad uscire.

22. Diop 7: primo tempo piuttosto in ombra, segna di testa su corner lanciando un segnale quando il Bologna ha ormai perso ogni speranza (79' 2. Wallius 6: si ritaglia una conclusione, ma niente di eccezionale).

16. Corazza 6: spesso lucido nella scelta della giocata, prova qualche iniziativa per scuotere i suoi e macina chilometri correndo avanti e indietro per 90 minuti.

72. Ebone 7: comincia in maniera frizzante impegnando particolarmente la retroguardia neroverde; prova a rimettere in gioco il Bologna provocando l'espulsione di Loeffen (dal 79' 11. Mazia S.V.).

10. Raimondo 5,5: fatica a controllare a causa dei tanti lancioni ai quali si affidano i ragazzi alle sue spalle nel primo tempo. In aggiunta quando riesce a stoppare, Cannavaro lo segue a tutto campo.

Roma, Pisilli e una storia d'amore a tinte giallorosse
Primavera 2A, Brescia-Cittadella: formazioni cronaca e risultato
Rosario Savoca
Siciliano classe 2002 della provincia di Catania, amante di fantacalcio, statistica, narrativa sportiva e corretta informazione. Sogna di intraprendere la carriera giornalistica con un occhio di riguardo sin da bambino alla telecronaca sportiva