Milan

Milan-Empoli, le pagelle del Diavolo: asse Capone-Nasti, Roback la chiude

Le pagelle del Milan

29.01.2022 17:20

Pseftis 6,5: il portiere greco  fa vedere buone cose e non. Rimedia all'errore di disimpegno su Eletu parando il rigore. Nella ripresa una sua follia poteva costare caro. Mostra sicurezza sulle prese alte. Incolpevole sul gol.

Coubis 6: qualche errore di troppo, nella ripresa gioca con più tranquillità nel finale di gara. 

Bosisio 5,5: amnesie difensive veramente preoccupanti, si fa anticipare da Lozza in occasione del gol dei toscani.  

Stanga 6: mostra più sicurezza del compagno ma anche qualche errore di disimpegno. 

Di Gesù 6: assente ingiustificato nel primo tempo, più attivo nella ripresa con un bel servizio per Capone.

Nasti 7,5: gioca sull'asse con il compagno Capone, nella prima occasione ritarda la conclusione, nei due appuntamenti successivi non sbaglia realizzando una doppietta. Dal 70' Roback 7: servito da Omoregbe non sbaglia davanti a Biagini. 

Capone 8: quello più attivo nel reparto avanzato, due gli assist per Nasti. Nel primo gol si dimostra altruista Dal 70' Traorè 5,5: ha un'occasione per arrotondare ma la fallisce. 

El Hilali 5: praticamente mai presente in campo, corre a vuoto, non è il giocatore che abbiamo sempre ammirato. Dal 57' Omoregbe 6,5: pescato in Serie D, il classe 2003 serve uno splendido assist a Roback e prima ancora per Nasti anticipato all'ultimo momento. 

Alesi 6,5: qualche buona iniziativa, non aggancia il pallone servito da Capone. Dal 57' Robotti 6: si mette al servizio della squadra. 

Eletu 6: ingenuità sul rigore anche se molto dubbio, unico errore di una discreta partita per il classe 2005. Dal 65' Gala 6: gioca una buona partita dando esperienza nel momento delicato. Si prende il cartellino e ha rischiato anche il rosso che gli avrebbe fatto saltare il derby.

Bozzolan 5,5: non una gara eccezionale non chiude su Rizza per il pareggio dell'Empoli. 

 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Primavera 3, Modena-Padova 2-1: i canarini di misura sui biancoscudati