Milan

Milan, esordio in Serie A anche per Marco Brescianini

Mister Pioli decide di concedere una mezz'ora al centrocampista della Primavera rossonera che così esordisce in Serie A

Karim Dafirbillah
01.08.2020 22:37

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE RIGUARDANTI IL CALCIOMERCATO GIOVANILE

La speranza è l'ultima a morire. Così nell'ultima giornata del campionato di Serie A, per Marco Bresciani, a morire è il timore di non esordire, lasciando spazio a quella gioia difficile da spiegare. La mezzala della Primavera di Giunti, classe 2000, al minuto 64 di Milan-Cagliari, vinta dai rossoneri per 3-0, ha fatto il suo esordio assoluto tra i professionisti, entrando al posto di Bennacer. Una mezz'ora in cui aspettarsi subito qualche suo colpo era difficilissimo (quest'anno tra campionato Primavera e Coppa Italia Primavera, fino alla sospensione dei campionati, aveva messo a segno otto reti), ma si posiziona nella sua zona di competenza senza dover faticare. Questa sera ciò che conta è l'esordio nel massimo campionato italiano, le gioie più grandi come un goal, un assist e prestazioni di alto livello arriveranno presto. D'altronde, lavorando sodo e con umiltà, si raggiungono grandissimi risultati. La speranza è sempre l'ultima a morire. Benvenuto Marco!

Juventus - Roma, largo ai giovani: esordio per Calafiori e non solo
Daniele De Rossi, pronto a sedersi in panchina