Primavera Tim Cup

Fiorentina-Juventus, le pagelle dei bianconeri: Fagioli illuminante, attacco non pervenuto

Le pagelle degli ospiti

Francesco Bianchi
05.02.2020 19:17

VUOI ACQUISTARE L'ALMANACCO DE "LA GIOVANE ITALIA" ED OTTENERE UNO SCONTO? SCOPRI COME!

Israel 6,5: nonostante non venga chiamato in causa spesso, salva il risultato in almeno due occasioni.

Leo 5,5: poco propositivo nel primo tempo, in ripresa nel secondo. Purtroppo costretto ad abbandonare il campo dopo un duro scontro con Dalle Mura. Dal 68' Ntenda 6: entra e fa le cose semplici. Venti minuti senza infamia e senza lode.

Dragusin 6: molto più impegnato nella ripresa, quando cresce il ritmo della Fiorentina. Bravo a non andare in affanno.

Gozzi 6,5: dimostra personalità e consapevolezza dei suoi mezzi. Sempre molto rapido ed elegante nello sbrogliare situazioni di gioco complicate.

Anzolin 6: costantemente propositivo, dimostra di cavarsela anche quando impiegato a destra per sostituire Leo.

Ranocchia 5: bloccato, non riesce a trovare spazi. Nella ripresa scompare progressivamente, fino alla sostituzione. Dall'80' Senè s.v.:

Fagioli 6,5: illuminante, non esaurisce mai le idee. Meriterebbe il gol, negatogli soltanto dal palo.

Ahamada 6,5: corsa e intensità lo rendono un centrocampista generoso. Tutt'altro che banale il gol che porta sull1-0 i bianconeri, nonostante la deviazione.

Tongya 6: che la sua qualità sia sopra la media è ormai cosa nota. Fattore tecnico messo in luce nel primo tempo, non pervenuto nel secondo.

Da Graca 5,5: più dinamico del suo compagno di reparto, ma oggi poco presente e poco concreto.

Petrelli 5: sembra avere costantemente le gambe pesanti. Si sbatte molto, ma con la palla nei piedi risulta impacciato e poco lucido. Dal 68' Moreno 5,5: inserito da mister Zauli per dare la scossa, non riesce a rianimare un reparto offensivo decisamente spento.

 

 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 20^ giornata: Mulattieri si prende la vetta, accorcia D'Amico
Fiorentina-Juventus, le pagelle dei viola: Dutu autoritario, Beloko inesauribile