Foto: Martina Cutrona
Lecce

Lecce-Olympiacos, le pagelle dei salentini: Helm non basta, Lmapinen condanna i suoi

Le pagelle dei giallorossi dopo la sfida interne di Youth League

25.10.2023 21:26

Lampinen 4.5: Non perfetto nelle uscite, sbaglia in diverse occasioni e condanna i suoi alla sconfitta

Addo 5: Si fa superare troppo facilmente, non regge il confronto con gli avversari e non sfrutta a suo favore la fisicità che dovrebbe essere la sua arma. Sale nella ripresa dove riesce ad azzeccare anche qualche cross in più

Pascalau 5.5: Si piazza al centro della difesa e prova a contenere quando possibile gli avversari  

Pacia 5.5: Come per il compagno di reparto, è solido negli interventi e non sfigura particolarmente 

Gromek 5.5: Si propone spessa ma perde troppi palloni. Impreciso sia nei controlli che nelle giocate (dal 82' Perricci S.v.)

Vulturar 5: Lotta in mezzo al campo e cerca di mettere ordine. Subisce spesso la fisicità degli avversari che in ogni circostanza cercano di contenerlo. Ci prende troppo la mano e tra tiri e cross da fuori perde decisamente troppi palloni e spreca tante occasioni

Baxter 5: Si vede poco, non riesce ad emergere nella lotta per il dominio del centrocampo.      (dal 46' Gueye 5.5: entra per portare energie fresche, gioca al meglio di come può pur cedendo il passo in diverse occasioni agli avversari)

Agrimi 6: Ci prova in tanti momenti e crea diverse occasioni anche molto pericolose. Una delle occasioni più nitide della gara passa dal suo piede e non trova la via della rete solo per pura sfortuna

Burnete 6: Attaccante a tutto tondo, aiuta i compagni anche in fase di ripartenza abbassandosi a centrocampo e svariando lungo entrambe le fasce. Rischia di segnare con un buon colpo di testa ma la manina di Sina nega la gioia del gol.     (dal 52' Kodor 5.5: impatto non decisivo quanto si sperava, non sfigura ma fa sentire in campo la mancanza di un 9 come Burnete)

Minerva 5: Non di certo la sua miglior partita, subisce tanto gli avversari.      (dal 71' Russo S.v.)

 Helm 6.5: Si accende a sprazzi ma quando lo fa riesce a mettere in luce le sue doti. Un po' di continuità in più ed a Lecce potrebbe fare molto bene

 

Primavera 1, decima giornata: la classifica marcatori
Primavera 1, ottava giornata: il programma completo