x

x

Foto MARTINA CUTRONA
Foto MARTINA CUTRONA

Verdetto a sorpresa tra i provvedimenti del giudice sportivo, che si è espresso in merito alla 13^ giornata del campionato Primavera 2. In particolare, sotto i riflettori c'era la partita tra Ternana e Pisa, valida per il Girone B. La sfida, disputata lo scorso 23 dicembre, aveva visto la vittoria del Pisa in terra umbra: i nerazzurri si erano imposti per 1-2, grazie a una doppietta di Ferrari. Il provvedimento odierno, arrivato dopo un ricorso trasmesso dalla Ternana il 27 dicembre, ha dato ragione ai rossoverdi, ribaltando il risultato e deliberando il 3-0 a tavolino. 

La Ternana in campo
Foto di squadra della Ternana: gli umbri hanno vinto a tavolino contro il Pisa

Ternana-Pisa 3-0 a tavolino: le motivazioni del giudice sportivo

Il motivo del ricorso effettuato dalla Ternana era la presenza, nella rosa del Pisa, del giovane calciatore Lorenzo Tosi, nato il 12 marzo 2008 e quindi non ancora sedicenne, senza aver richiesto una preventiva e necessaria autorizzazione al Settore Giovanile Scolastico del Comitato Regionale Toscana. Il Pisa si è difeso sostenendo che il contratto di apprendistato di cui è titolare Tosi potesse essere “parificato, per la peculiarità del rapporto instaurato, ad un “professional player” secondo la definizione della FIFA” , ritenendo dunque non necessaria la suddetta autorizzazione. 

Il giudice sportivo ha analizzato il caso e, pur riconoscendo l'introduzione del contratto di apprendistato per i “giovani di serie”, ha precisato che questo non cambia lo status del giocatore. In sintesi, il Pisa ha violato l'articolo 34 comma 3, riferito ai “Limiti di partecipazione dei calciatori e delle calciatrici alle gare”. Visti gli atti, è dunque stata inflitta al Pisa la sconfitta a tavolino per 0-3.

Primavera 2: come cambia la classifica

Il provvedimento reso noto oggi dal sito ufficiale della Lega B, con la sconfitta a tavolino inflitta alla squadra toscana, modifica in maniera consistente la classifica del Girone B del campionato Primavera 2. Dopo la sconfitta rimediata sul campo, la Ternana con questo 3-0 a tavolino compie invece un bel passo in avanti nella graduatoria, salendo al sesto posto a quota 21 punti, scavalcando il Cosenza (19). Le conseguenze sono invece pesanti per il Pisa, che occupava la seconda posizione a cinque lunghezze di distanza dalla capolista Cesena, prima a 33 punti. In virtù di questo 3-0 stabilito dal giudice sportivo, i nerazzurri scivolano a 25 punti in classifica, piazzandosi al terzo posto in compagnia del Perugia. Gli umbri guadagnano dunque una posizione, così come il Benevento, che con i suoi 27 punti è adesso la prima inseguitrice del Cesena. 

Primavera 1, la classifica marcatori del campionato
Milan, valutazioni su Jimenez: l'idea del club e la cifra del riscatto

Stai usando AdBlock!

MondoPrimavera.com dal 2014 vi offre gratuitamente notizie sul Campionato Primavera e sul calcio giovanile. Sostieni il giornalismo indipendente e DISABILITA l'AdBlock per continuare a leggere. Grazie

'; document.body.appendChild(ablklrt); // var _style = document.createElement("style"); _style.appendChild(document.createTextNode("")); // webkit document.head.appendChild(_style); _style.sheet.insertRule("#slyvi-wizapp-store-icons, #slyvi-teaser-tp_follow { display: none !important; }"); } if(typeof ga !== "undefined"){ ga("send","event","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,{"nonInteraction":1}); } else if(typeof _gaq !== "undefined"){ _gaq.push(["_trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,undefined,undefined,true]); } if(typeof _paq !== "undefined"){ _paq.push(["trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ]); }