Sassuolo

Sassuolo-Inter, le pagelle dei neroverdi: male la difesa tranne Saccani, decisivi i cambi all'81'

Le pagelle della squadra neroverde

Gabriele Buzzalino
14.02.2021 13:32

Foto di Martina Cutrona

Vitale 6: non ha colpe sui tre gol subiti, in cui viene lasciato solo, compie una bella parata a metà ripresa su Oristanio.

Saccani 6,5: il migliore dei suoi per larghi tratti della partita, è una spina nel fianco degli avversari che vola come un treno sulla fascia destra e attacca meglio di quanto difende. Non che sfiguri in fase di non possesso, ma qualche volta nel secondo tempo gli avversari gli scappano.

Flamingo 5: ha concorso di colpe con il suo compagno sul gol dell'1-1, dato che si fa anticipare da Weser portando alla rete subita, può fare meglio anche nella ripresa sui vivaci subentrati interisti.

Piccinini 5: in occasione del gol dell'1-1 è lui a sbagliare il passaggio, nel corso della gara offre più sicurezza ma quella scelleratezza è decisiva.

Manarelli 5,5: in fase di spinta gioca molto bene, ma è il protagonista in negativo del rigore causato al 48', per quanto il contatto in realtà sia minimo. Poco dopo commette un grave errore spiegando la strada a Oristanio con un retropassaggio errato, che per sua fortuna non viene sfrutatto. (dall'81' Pieragnolo 6,5: nel minuto in cui mister Bigica decide il pareggio dei suoi, è l'autore dell'assist, bravissimo a mettere un velenoso pallone in mezzo sul liscio di Stankovic).

Marginean 6: buona intensità per tutti i minuti in cui gioca, non si vede molto in fase offensiva. (dall'81' Mattioli 7: quello che un allenatore può maggiormente desiderare da un giocatore che subentra in condizione di svantaggio è che segni e puntualmente accade. Cosa chiedere di più?).

Aucelli 6,5: purtroppo non riesce a essere decisivo, ma nel primo tempo è una costante della fascia sinistra nerazzurra, con una corsa senza fine che crea occasioni da gol e superiorità numerica, prova a dare il suo contributo in difesa quando la squadra è più in difficoltà. (dall'81' Karamoko s.v.)

Artioli 6: i due gol del Sassuolo arrivano sugli sviluppi di due calci d'angolo battuti da lui molto bene, per il resto si vede poco.

Samele 6,5: in un primo tempo in cui le fasce neroverdi sono più pericolose partecipa poco alle azioni offensive, ma segna il gol del 2-1 con una zampata da vero bomber sugli sviluppi di un corner. (dal 69' Michael 5,5: in un momento di pressione degli ospiti così forte poteva fare di più).

Manara 5: praticamente inesistente, i difensori centrali dell'Inter lo schermano senza problemi.

Ripamonti 7: il bomber odierno del Sassuolo, con un colpo di testa sblocca il risultato da corner e sempre una sua incornata dalla bandierina procura il 2-1 segnato da Samele. (dal 60' Florentine s.v.: un po' poco per un attaccante che subentra nella ripresa e che gioca, tra l'altro, più di mezzora).

Primavera 2, la classifica marcatori dopo l'11^ giornata: tutto invariato nell'A, Oliveri e Bruno salgono nel B
Pescara-Cosenza, le pagelle dei lupi: Teyou illumina, difesa sorpresa in contropiede