Primavera 3

[FINALE] - Primavera 3A, Lucchese-Olbia 1-0: decide il guizzo di Carcano, rossoneri a punteggio pieno

Primavera 3, la cronaca live di Lucchese-Olbia

01.10.2022 00:29

Scontro diretto tra Lucchese ed Olbia che allo stadio comunale di Saltocchio si affrontano nel match valido per la 2^giornata del campionato Primavera 3A.. Nel match di esordio, la squadra di Carruezzo ha regolato i neopromossi del Fiorenzuola con la doppietta di Warid prendendo sin dal primo minuto le rendini della gara. Dall'altra parte anche i sardi hanno trovato la strada dei 3 punti con un successo di misura ai danni della Pro Vercelli. Gli ospiti sono chiamati a replicare l'ottima stagione dello scorso anno conclusa con una finale playoff sfiorata ai rigori. L'ultimo confronto risale all'ultima giornata dello scorso campionato quando ai rossoneri il pareggio non bastò per accedere alla fase finale. Seguite LIVE l'andamento della partita su MondoPrimavera.com!

CRONACA

4': brutta uscita di Labozzetta che non si intende con il proprio difensore favorendo Barbieri il quale però spara alto. 

8' OCCASIONE OLBIA: cross nitido per Catte che però indisturbato sul secondo palo spara alto: altro brivido per la Lucchese che sta rischiando troppo. 

9': lancio lungo per Warid che non riesce ad interrompere la corsa e travolge Di Giorgio: si accendono gli animi con il numero 9 toscano e Iobbi che accennano una mini rissa.

15' RISCHIO PER GIAGHEDDU: il difensore dell'Olbia calcola male i tempi di intervento ed atterra Camaiani: per l'arbitro è tutto regolare. 

20': uno dei giocatori più in forma della squadra di casa è Warid che sta correndo molto: ruba la sfera di gioco a Barracca ma il numero 4 è bravo a rinvenire e chiudere in scivolata. 

23': errore madornale di Cuoghi che regala la palla a Rodriguez, provvidenziale la chiusura in angolo di Santelli. 

25': match molto combattuto ma dove a farla da padrone è il nervosismo con gli ospiti che sembrano subire un po' la cattiveria agonistica della squadra di Carruezzo. 

27' OCCASIONE LUCCHESE: slalom di Camaiani che apre bene sulla sinistra per Warid che però da posizione defilata calcia addosso a Di Giorgio. 

30' SQUILLO OLBIA: errore di posizionamento della difesa della Lucchese che lasciano solo sul secondo palo Barbieri che stoppa bene ma calcia poco sopra la traversa a La Bozzetta battuto. 

33': punizione ben battuta da Rodriguez da posizione favorevole, parata plastica di La Bozzetta che esce e fa sua la sfera di gioco. 

37': appare stanca la Lucchese, dopo qualche minuto difficoltà invece la squadra di Biagioni sta riuscendo ad imporre il proprio gioco. 

40': intervento al limite della regolarità di Giagheddu che con il ginocchio colpisce la schiena di Camaiani: il classe 2003 zoppica però sembra essere in grado di continuare. 

45' GOAL DELLA LUCCHESE: errore di Giagheddu che non si intende con il portiere con Carcano che ne approfitta appoggiando la palla in rete.

FINE PRIMO TEMPO. 

46': slalom di Catte che supera un paio di avversari ma viene stessa dall'autore del goal Carcano. 

47' OCCASIONE PER I BIANCHI: punizione ben calibrata sulla testa di Barracca che la spedisce di poco a lato a La Bozzetta battuto. 

50': possesso palla sterile della squadra di Biagioni che sta trovando di fronte un avversario che si sta chiudendo bene in difesa. 

52': errore di Barracca in fase di impostazione, sbagliato il cambio di gioco.

54': contrasto perso da Pucci che favorisce Barbieri il quale però perde troppo tempo ad aggiustarsi la palla ricevendo la rimonta avversaria.

60': scocca l'ora di gioco e la Lucchese sta provando a gestire il vantaggio risicato con l'Olbia che invece non riesce ad attaccare in maniera efficace. 

62' PREME L'OLBIA: palla recuperata da Rodriguez che scambia bene in area di rigore con Barbieri il quale però apre troppo il piattone. 

63' COSA HA PROVATO GLINO: la squadra di casa sta mostrando dei sintomi di stanchezza: pressing vincente degli ospiti con il numero 9 del'Olbia che si coordina bene dal limite dell'area e la palla sfiora la traversa. 

66': fuga cost-to-cost di Camaiani che brucia sul tempo Iobbi ma il numero 5 è bravo a rinvenire in scivolata. Lo stesso Camaiani però è di nuovo a terra. 

71': fase della partita in cui i padroni di casa stanno cercando di far passare il tempo, premono sull'accelleratore invece i Galluresi. 

74': ripartenza ben disegnata da Rodriguez che cerca un compagno in profondità ma è provvidenziale la chiusura di Pucci. 

79': ottima occasione per Rodriguez su punizione ma calcio piazzato gettato al vento. 

81': cross invitante di Zannini che cerca di pescare sul secondo palo Glino il quale però è fuori tempo. 

82': ottimo movimento di Catte che si muove sulla linea del fuori gioco, sbagliato il secondo controllo e La Bozzetta ne approfitta uscendo e chiudendo così l'azione. 

85': azione personale di Camaiani che si fa 30 metri palla al piede, conclusione però sbilenca del numero 11 con Di Giorgio che blocca sicuro. 

89': recupero sprint di Durante che serve Orsini che apre troppo il piattone e la palla finisce fuori. 

94' FINISCE LA PARTITA: Con il cuore la Lucchese vince di misura contro l'Olbia: decide la rete allo scadere del primo tempo di Carcano. Esce a testa alta l'Olbia con la squadra di Biagioni che ha dato tutto quello che aveva. 

 

 

 

IL TABELLINO DI LUCCHESE-OLBIA

Marcatori: 45' Carcano (L)

Lucchese: La Bozzetta; Andreini, Carcione, Muratori(56'Napoli), Cuoghi, Santelli, Carcano(72' Orsini), Cantini(83' Nastasi), Warid(72' Durante) Menicagli,  Camaiani. All: Carruezzo

Olbia: Di Giorgio, D'Auria(58'Spano), Zannini, Barracca(70' Brandino) Iobbi, Giagheddu, Catte, Tamponi, Glino, Barbieri, Rodriguez. A disp: Mascia, Paleggiati, Collu, Dore, Brandino, Spano, Filia, Raspitzu. All: Biagioni. 

Ammoniti: Warid (L), Iobbi (O), Cantini (L), D'Auria (O), Carcione (L), Nastasi (O), Menicagli (L),

Arbitro: sig. Cremone sez. Pisa

Assistenti: sig. Freschi sez. Pisa, sig. Dore sez. Pisa

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 9^ giornata: Ferraris ancora in vetta nel girone A, sale Crespi nel girone B
Primavera 3A, Lecco-Fiorenzuola 3-1: tris dei lombardi sui piacentini