x

x

Oggi torna in campo il Primavera 2, con la 18^ giornata del Girone A. Al “Centro Sportivo Taliercio” di Venezia, i lagunari ospiteranno la seconda forza del campionato, ossia il Parma, per quella che sarà una delle sfide più entusiasmanti di giornata, dove si contrapporranno 2 squadre in lotta per i playoff. Il calcio d’inizio è fissato per le 14:30.

ll Venezia, reduce da 2 pokerissimi, contro Sudtirol e Vicenza, non perde dall’11 novembre (3-5 con l’Udinese), avendo collezionato 6 vittorie e 3 pareggi nelle ultime 9 giornate. Dettaglio simpatico dell’andamento degli arancioneroverdi è la perfetta alternanza dei risultati: dopo 2 vittorie segue sempre un pareggio. Dall’ altra parte, il Parma viene da una vittoria per 2-0 contro il Brescia, che succede ad un periodo non facile in cui i ducali hanno incassato 3 K.O. in 5 giornate ( una vittoria e un pareggio completano la striscia). Di seguito la cronaca e il tabellino della gara. 

INDICE

Venezia Primavera
Venezia Primavera - CREDIT: Ufficio stampa Venezia

La cronaca di Venezia-Parma Primavera 

Un gol per tempo è bastato al Venezia per avere la meglio sul Parma. I lagunari sono partiti forte con la rete al sesto della prima frazione di El Haddad. Nella ripresa i padron di casa raddoppiano con Busato. Gli emiliani non riescono a reagire e restano anche in dieci nel secondo tempo per il rosso diretto ad Amoran per aver fermato una chiara occasione da gol. Tre punti pesanti per il Venezia, mentre la frenata ai Ducali è costata il distacco di 15 dalla capolista Cremonese.

Il tabellino e le formazioni di Venezia-Parma Primavera

Marcatori: 6' El Haddad (V), 63' Busato (V)

Venezia: Pürg; Rioda (st 1’ Girardi), Camolese, Keita, Salviato, Busato, Berengo, Chiesurin, Okoro (st 29’ Alves Rodrigues), El Haddad (st 39’ Turella), Ladisa (st 46’ Ruci). A disposizione: Slowikowski, Cannelli, Rocchetto, Kartau, Kibour, Baumanis, Meo, Bertoncello. Allenatore: Hernandez Folguera Guillem

Parma: Moretta; Motti, Flex, Bangala, Lorenzani, Amoran, Mengoni (st 28’ Mancini), Kowalski (st 14’ Mikolajewski), Tannor (st 14’ Gemello), Cardinali (st 25’ Nwajei), Haj (st 28’ Terrnava). A disposizione: Boriello, Castaldo, Mbaye, Russo, Vranici, Marconi. Allenatore: Beggi Cesare.

Arbitro: Sig. Niccolo' Turrini della Sezione A.I.A. di Firenze

Assistenti: Sig. Andrea Rizzello di Casarano e Sig. Giovanni Boato di Padova

Ammoniti: Keita (V), Salviato (V)

Espulso: Amoran (P)
 

Parma Primavera

Venezia-Parma Primavera, dove vederla in tv o in streaming

La gara si disputerà questo sabato 10 febbraio alle 14:30 presso il “Centro Sportivo Taliercio di Venezia”. La partita tra Venezia e Parma non avrà  copertura televisiva. La cronaca sarà disponibile, al termine dell’incontro, sul nostro sito MondoPrimavera.com.

Le probabili formazioni di Venezia-Parma Primavera

Il Venezia di Guillem Hernandez con il 4-3-3. Tra i pali Purg, in difesa, da destra verso sinistra, Rioda, Salviato, Busato e Camolese. A centrocampo Keita davanti alla difesa con Berengo e Tavernaro, in avanti Chiesurin, Ladisa e El Haddad si contendono 2 maglie per completare il tridente con Mikaelsson.

Il Parma di Cesare Beggi opterà per il 4-2-3-1. In porta Moretta ha ormai scavalcato Borriello nelle gerarchie, in difesa la solita linea a 4 con Motti e Flex sulla fasce e Bangala - Amoran al centro. In mediana Mengoni con Terrnava, sulla trequarti il terzetto Kowalski, Cardinali e Haj dietro a Tannor punta centrale.

Kumi, esordio in Serie A: il legame con Sassuolo e la sua storia
De Laurentiis, bordata agli agenti: "Sui giovani decisione ai club"