Primavera 2A

FOCUS - Christopher Borgo, il baby bomber del Cittadella

Borgo: alla scoperta di un nuovo bomner

Matteo Paoli
16.11.2020 12:58

Ogni allenatore spera di poter contare su un attaccante goleador. Mister Maurizio Rossi, attualmente alla guida della Primavera del Cittadella, nonostante l'inizio di stagione della squadra non sia stata delle migliori (solo 2 punti in 3 partite), sembra proprio averlo trovato. Rossi ha infatti in rosa un vero e proprio gioiellino come Christopher Borgo, capace di segnare in quasi tutte le sue apparizioni di questa stagione.

Una storia, quella di Borgo, che inizia come tante altre dalla squarda di paese, Ll' U.S.D. Malo: una società affiliata con il Vicenza ,che non ci mette molto ad accorgersi delle qualità del ragazzo. Infatti, appena un anno dopo l'inizio della sua esperienza calcistica, Christopher cambia già squadra e approda al Vicenza dove farà tutta la trafila del settore giovanile fino all'Under 16. Alle porte del'Under 17 il giovanissimo attaccante riceve la chiamata del Cittadella, e con grande entusiasmo decide di cambiare casacca in cerca di nuove esperienze.

Quest'anno, all'inizio della sua seconda stagione in Primavera, ha iniziato alla grande con 3 gol in altrettante presenze in campionato e 1 gol nelle 2 partite disputate in Coppa Italia, per un totale di 5 goal in 4 presenze stagionali. Numeri che portano Christopher ad essere uno dei giocatori più importanti e promettenti del suo Cittadella e di tutto il campionato Primavera 2.

Christopher Borgo, classe 2002, prende ispirazione dall'attaccante dell'Inter Lautaro Martinez. La strada per raggiungere quei livelli è ancora molto lunga ma le premesse sono sicuramente molto interessanti: il Cittadella lo sa e si gode il suo gioiellino.

Serie C, Koffi e Nannelli al primo timbro nei professionisti
Under 21, aggregati altri quattro giocatori per la sfida contro la Svezia