Lecce

Cosenza-Lecce, le pagelle dei giallorossi: super Travaglini, bene anche Vulturar

Le pagelle del Lecce

Onorio Ferraro
30.01.2021 15:00

 

Borbei 6: gara semplice per lui, non si lascia intimorire da nessuno. Spesso si annoia visto che non ci sono azioni eclatanti. 

Pierno 6: gara semplice, nessuna svista e tiene testa agli avversari. 

Scialanga 6: partita lineare per il difensore, gestisce bene gli avversari. Dal 83' Lemmens S.V. 

Macri 6: qualche volta si propone in avanti, ma fa ordinaria amministrazione. Dal 83' Burnete S.V. 

Ciucci 6: fa quale che deve, né più né meno in una gara avara di spunti. 

Gianfreda 6: il più esperto dei suoi porta con onore la fascia da capitano. Sempre puntuale, mai nessuna svista 

Travaglini 6.5: uno dei più pericolosi dei pugliesi, nel primo tempo si fa notare spesso dalle parti della difesa rossoblu mettendo Montoya in apprensione con una buona conclusione. Dal 63 Kamensek 6: entra bene in campo, fa il suo dovere.  

Vulturar 6.5: uno dei più piccoli in campo, non ha problemi a giocare e risponde presente a centrocampo. Ottima gara la sua. Dal 56' Dos Ries 6: gara equilibrata, anche per lui ordinaria amministrazione. 

Oltremarini 6: si smarca spesso con facilità ed impensirisce gli avversari, ottime le sue conclusioni anche se non è troppo pericolo.

Ortisi 6: si fa notare dai compagni, aggresivo (nel senso buono) in fase di costruzione. Dal 63’ Trezza 6: buons gara la sua, entra con facilità nei meccanismi di squadra. 

Mancarella 6.6: pericolosissimo in alcune occasione. Prova spesso la conclusione e impensierisce Montoya.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 13^ giornata: Munteanu guadagna un paio di posizioni
Sampdoria-Bologna, le pagelle dei blucerchiati: Prelec si riscatta, squadra unita