Campo "Begato 9" - Genoa
Primavera 1

[FINALE]- Primavera 1, Genoa-Sampdoria 2-4: poker per la Samp, il Genoa crolla

FINALE- Primavera 1, Genoa-Sampdoria: formazioni, cronaca e risultato

20.11.2021 00:30

Allo stadio “Begato 9” di Genova si gioca il derby della lanterna, valevole per la 9^ giornata del campionato di Primavera 1. I rossoblu, che hanno iniziato molto bene il campionato, sono reduci da due sconfitte consecutive. La squadra di Chiappino ha bisogno di ritrovare la vittoria e una partita sentita come il derby della lanterna è l’occasione giusta per ritrovare fiducia ed entusiasmo. I blucerchiati, invece, ha vinto e convinto nell’ultima gara interna e con una vittoria raggiungerebbe proprio il Genoa a quota 13 punti. Seguite LIVE l'andamento della partita su MondoPrimavera.com!

CRONACA:

1’ LA SBLOCCA SUBITO IL GENOA: i rossoblu giocano il primo pallone della gara e dopo un buon giro palla una verticalizzazione porta Gjini solo davanti al portiere. Il centrocampista insacca col piattone.

5’ DI STEFANO LA PAREGGIA SUBITO: Montevago scucchiaia al centro dell’area con un pallone illuminante, Di Stefano di testa insacca all’incrocio dei pali. È 1-1! 

9’: converge bene verso il centro Vassallo, che dopo un veloce dai e vai con Sadiku cerca la porta con il mancino. Palla alta di poco.

14’: CHE OCCASIONE PER IL GENOA. Gran movimento di Vassallo servito in profondità alla grande da Bamba. Palla dentro a cercare Boci che non riesce a spingerla dentro, ostacolato dalla difesa blucerchiata.

16’: CHANCE PER I BLUCERCHIATI. Palla dentro per Montevago che si arrampica e in torsione non trova la porta di poco.

18’: LA SAMP LA RIBALTA. Grande palla al centro di Malagrida che trova Montevago. L’attaccante ha preso le misure e questa volta trova il gol di testa.

 20’: il primo cartellino della gara assegnato a Paoletti, dopo un fallo a centrocampo.

27’: PERLA DI PAOLETTI. Gran gol del centrocampista blucerchiato che dal limite dell’area libera il mancino. Pallone che si spegne all’angolino basso alla destra di Corci, il quale non ci può arrivare. Bellissimo del numero 8.

34’: lancio in profondità per Montevago che scappa dietro la difesa. Esce con i tempi giusti di testa Corci.

35’: gran giocata di Besaggio che con uno scalettò super la scivolata di Bonfanti, ammonito.

36’: sugli sviluppi della punizione, Gjini trova il colpo di testa ma non trova la porta.

37’: ancora Gjini calcia forte dal limite dell’area, ma non impensierisce particolarmente l’estremo difensore blucerchiato.

40’: buona azione del Genoa con Gjini che arriva sul fondo ma non trova nessun compagno con il cross.

42’: schema ben riuscito da sviluppi di corner per i blucerchiati, che però si conclude con un fallo sul portiere.

43’: fallo tattico di Somma su Besaggio. Ammonito.

45’: Montevago serve Di Stefano al limite, che dopo una serie di finte trova il tiro col mancino. Blocca Corci.

45’+3’: l’arbitro fischia la fine del primo tempo dopo 3 minuti di recupero. Le squadre vanno a riposo sul risultato di 1-3 per i blucerchiati.

46’: inizia il secondo tempo. Primo pallone per i blucerchiati.

46’: recupero palla dei rossoblu con Bamba che si libera per il destro, ma non trova la porta.

48’: Boci arriva bene sul fondo è trova bene Bamba al centro dell’area. Il suo tiro viene respinto e il pallone finisce in corner.

50’: gran palla di Paoletti al centro dell’area. Montevago la allunga con la punta ma non trova la porta.

53’: primo ammonito in casa rossoblu, per una sbracciata di Biaggi a centrocampo. 

55’: prime sostituzioni. Dentro Sahli e Ghigliotti al posto di Bamba e Vassallo.

59’: bellissima giocata di Accornero che riceve il pallone all’interno dell’area e con un sombrero supera il diretto avversario. Il tiro al volo di mancino però è debole e viene neutralizzato senza grosse difficoltà da Saio.

61’: CALCIO DI RIGORE PER LA SAMP. Fallo di mano di Gjini dopo l’incursione di Montevago all’interno dell’area.

62’: NON SBAGLIA AQUINO. Apre il destro il capitano e Croci non ci arriva. È poker blucerchiato.

66’: dopo un corner la palla arriva al limite dell’area a Dellepiane che calcia bene e non trova la porta di poco.

69’: LA RIAPRE SAHLI. Bellissima azione del Genoa che porta Sahli al centro dell’area. Non sbaglia di punta l’attaccante rossoblu. Azzeccato il cambio da mister Chiappino.

70’: TRIPLA OCCASIONE PER LA SAMP. Subito i blucerchiati con Pozzato trovato all’inserimento. Corci respinge su Di Stefano che viene ancora neutralizzato dall’estremo difensore. L’azione si conclude con un tiro di Paoletti sul fondo.

76’: ci prova Accornero da lontanissimo. Il destro però è debole.

78’: altri cambi. Fuori Malagrida per Bianchi tra le file blucerchiate. Per il Genoa invece fuori Delle Piane e Biaggi, dentro Bolga e Lipani.

79’: ammonito Aquino che rischia di concedere il rigore ai rossoblu.

85’: altri cambi per la Samp. Fuori Di Stefano e Mane, dentro Polli e Samotti.

88’: fuori Accornero, dentro Bornosuzov.

90’: agganciato Besaggio al limite dopo una gran giocata. Calcio di punizione da buona posizione per i rossoblu.

90’: l’arbitro concede 7’ di recupero. 

90’+1’: sugli sviluppi della punizione la palla al centro di Besaggio non trova nessun compagno e viene messa fuori dalla difesa blucerchiata.

90’+6’: punizione per il Genoa. Palla dentro di Besaggio, svetta un giocatore rossoblu senza trovare la porta.

90’+7’: ammonito Besaggio per proteste.

90’+8’: l’arbitro fischia la fine. La Samp si aggiudica il derby della lanterna e raggiunge proprio il Genoa a quota 13 punti.

Espulso Somma dopo il fischio finale.

Marcatori: 1’ Gjini (G), 5’ Di Stefano (S), 18’ Montevago (S), 27’ Paoletti (S), 62’ Aquino (S), 69’ Sahli (G).

Genoa: Corci, Dellepiane (Bolga), Boci, Biaggi (Lipani), Besaggio, Bolcano, Sadiku, Bamba (Sahli), Gjini, Vassallo (Ghigliotti), Accornero (Bornosuzov). A disp. Mitrovic, Asciotti, Cenci, Cagia, Le Mura, Marcandalli, Magliocca. All. Chiappino.

Sampdoria: Saio, Aquino, Bonfanti, Somma, Paoletti, Montevago, Di Stefano (Samotti), Malagrida (Bianchi), Pozzato, Bontempi, Mane (Polli). A disp. Tantalocchi, Migliardi, Samotti, Napoli, Dolcini, Chilafi, Perego, Leonardi, Porcu. All. Tufano.

Ammoniti: Paoletti (S), Bonfanti (S), Somma (S), Biaggi (G), Aquino (S), Besaggio (G).

Arbitro: sig. Giordano di Novara


 

 

Pescara, a Cattolica si accendono i riflettori su Nicolò Postiglione
Primavera 2A, Virtus Entella-Como 3-0:i padroni di casa portano a casa i 3 punti