Ascoli

Ascoli-Torino, le pagelle dei bianconeri: bene Alagna e Pulsoni, Cudjoe entra bene

Primavera 1, Ascoli-Torino: le pagelle dei bianconeri

Alessandro Biggi
01.05.2021 16:53

Bolletta 6: sufficienza per l'estremo difensore marchigiano: non viene impegnato in molte circostanze, ma è molto bravo a farsi trovare pronto in quelle poche occasioni.

Lisi 5,5: leggera insufficienza per il terzino destro dell'Ascoli: qualche errore di troppo in fase di impostazione che permette agli avversari di ripartire velocemente.

D'Ainzara 6: sufficienza per l'altro laterale: gestisce bene la fase difensiva, ma è molto propositivo in quella offensiva con diverse discese sulla propria fascia di competenza.

Ceccarelli 6: sufficienza per il regista classe 2003: riesce a gestire bene il pallone in mezzo al campo, realizza buoni passaggi per i compagni e recupera qualche bel pallone. (83' Suliani Sv).

Pulsoni 6,5: prestazione molto positiva per il difensore classe 2001: riesce a limitare al meglio Karamoko, evitando che possa creare troppi pericoli e per tutto l'arco del match è su ogni pallone che attraversa l'area di rigore dei suoi.

Alagna 6,5: altra partita di sostanza per il capitano bianconero: chiude bene molte delle ripartenze avversarie, anche con la giusta irruenza. Bene anche in fase di impostazione con buoni suggerimenti per i compagni.

Franzolini 6: prestazione sufficiente per il centrocampista marchigiano: difficilmente sbaglia i passaggi per i compagni e contrasta rapidamente i tentativi avversari. (60' Colistra Sv).

Markovic 6: cresce con il passare dei minuti, come un motore diesel: nella ripresa riesce a rendersi pericoloso a più riprese, con conclusioni pericolose. (83' Riccardi Sv).

Olivieri 5,5: prestazione un po' sottotono per il centravanti bianconero: non riesce mai a rendersi pericoloso, anche a causa dei pochi palloni avuti a disposizione, e sbaglia qualche passaggio di troppo.

D'Agostino 5,5: leggera insufficienza per il numero 10 dell'Ascoli: non riesce a mostrare la sua solita esperienza e non trova mai l'occasione per rendersi pericoloso. (83' Palazzino Sv).

Intinacelli 6: è sempre tra i più creativi dei suoi: grazie alla propria velocità e capacità di dribbling riesce a rendersi spesso pericoloso. (60' Cudjoe 6,5: entra in campo con il piglio giusto e riesce a creare le occasioni più pericolose per i suoi).

Primavera 3, le classifiche dei sette gironi
Spal-Sampdoria, le pagelle dei blucerchiati: disastro collettivo, a parte la difesa si salva Trimboli