Fiorentina

Fiorentina-Lecce, le pagelle dei viola: Corradini ultimo ad arrendersi, Agostinelli impalpabile.

Le pagelle degli uomini di Aquilani.

13.04.2022 15:31

FIORENTINA

ANDONOV 6.5: Trafitto da 3 gol su cui può poco o nulla, salva i suoi in più occasioni.

KAYODE 6: Mette il turbo nel primo tempo sulla fascia destra , cala molto nel secondo tempo.

KRASTEV 5: Respinge corto un cross di Lemmens consegnando a BURNETE un comodo assist per l’ 1-2 Lecce.

FRISON 5.5 : Messo in difficoltà spesso prima da Burnete poi Berisha.

FAVASULI 5: Soffre le Accelerazioni di Lemmens e Salomaa in giornata di grazia.

AMATUCCI 5.5: non riesce a incidere e dettare i tempi di gioco.

CORRADINI 6.5: il migliore dei suoi non solo per il rigore siglato ma anche per l’intraprendenza e il non voler arrendersi mai.

BIANCO 5.5: Per 60 minputì uno dei pochi a salvarsi poi nel finale eccessivo nervosismo e viene espulso per proteste.

DISTEFANO 6: l’ultimo a smettere di provarci con continue percussioni.

SENÈ 5.5: Reso innocuo dai centrali salentini, riesce a procurarsi il rigore.

AGOSTINELLI 5: Esce all’intervallo, mai pericoloso sulla sinistra.

CAPASSO 6.5: Entra con il coltello tra i denti deciso a recuperare la partita da solo, salta sempre il suo diretto avversario creando spunti interessanti.

TOCI 5.5 : Spreca un occasione d’oro sul 1-2 Lecce a pochi minuti dalla fine che sarebbe valso il pareggio.

 

 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Fiorentina-Lecce, le pagelle dei giallorossi: Burnete il migliore , Lemmens e Salomaa imprendibili.