Napoli

Napoli, Spalletti pesca dalla Primavera

Convocazione in prima squadra per quattro elementi della compagine di Frustalupi

05.01.2022 17:40

Sitiazione emergenziale in casa Napoli, l'allenatore Luciano Spalletti è costretto a far a meno di pedine importanti in vista della sfida dell' epifania contro la Juventus: considerando la positività al Covid-19 di molti giocatori e le partenze in vista della Coppa D'africa le assenze sono ben 9. Per sopperire a questa "coperta corta" l'allenatore di Certaldo (anche egli positivo al Coronavirus) per la partita di domani promuoverà in prima squadra quattro elementi della Primavera allenata da Niccolò FrustalupiHubert Idasiak, Davide Costanzo, Jonathan Spedalieri e Antonio Vergara. Conosciamo meglio questi ragazzi che domani saranno presenti all' Allianz Stadium. 

Hubert Idasiak, portiere classe 2002 è nelle giovanili del Napoli dal 2018; polacco di origine l'anno passato con le sue parate ha trascinato i partenopei alla promozione in Primavera 1. In questa stagione ha totalizzato 12 presenze con 16 reti al passivo e 2 cleen sheet. Uno dei punti fermi dello scacchiere di Frustalupi, Idasiak è da un paio di anni nel giro della prima squadra ed in questa stagione per  "ironia della sorte" l'unica convocazione con " i grandi" è arrivata nel match vinto dagli azzurri all'andata contro la Juventus.

Davide Costanzo, anche lui classe 2002, è il capitano dei partenopei ed è uno dei giocatori più impiegati dal tecnico genovese: difensore centrale con molta personalità ha partecipato in prima linea alla cavalcata dello scorso anno. In questi primi 6 mesi ha totalizzato 11 presenze mettendo a segno 1 rete.

Jonhathan Spedalieri, è invece al suo primo anno a Fuorigrotta dopo l'esperienze con Fiorentina prima e Potenza poi. Difensore centrale forte fisicamente dati i suoi 192 cm di altezza, Spedalieri non ha trovato molto spazio in stagione totalizzando 4 presenze di cui 3 da titolare. 

ENTRA SU FOOTLOOK IL PRIMO SOCIAL DEDICATO INTERAMENTE AL MONDO DEL CALCIO

Ed infine parliamo di Antonio Vergara centrocampista classe 2003 uno dei ragazzi più talentuosi dello scacchiere di Frustalupi. A causa di un problema all'anca che lo ha tenuto lontano dai campi da gioco per un bel po', il fantasista napoletano ha mostrato solo a sprazi il suo potenziale totalizzando 1 assist in 7 presenze. La sua arma forte è la sua duttilità data la capacità di ricoprire il ruolo di Centrocampista Centrale, Trequartista e di Esterno destro d'attacco. Quella di domani si tratta della sua prima convocazione con la prima squadra. 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Sassuolo, Dionisi chiama quattro Primavera in vista della sfida di domani