Fiorentina

Fiorentina-Sassuolo, le pagelle dei viola: Lucchesi rampante, Favasuli versione Babbo Natale

Le pagelle della squadra di Aquilani

MARTINELLI 5,5: Poco chiamato in causa, continua a palesare lacune nel gioco con i piedi.

COMUZZO 6: Ordinato e diligente, non sfrutta una chance che avrebbe potuto regalare tre punti ai suoi.

KRASTEV 6,5: Guida una retroguardia rocciosa e serve due potenziali assist su torre da palla inattiva non sfruttato dai compagni (dal 68' GENTILE 6,5 si prende bene la posizione di braccetto di destra contribuendo anche all'azione offensiva).

LUCCHESI 7: Quasi a trazione anteriore, nelle palle contese non c'è storia. Fisico e atletico, tutto quello che può chiedergli Aquilani.

KAYODE 6,5: Spinge come un forsennato con la sua energia, la stessa che gli permette di mettere dentro il pallone del vantaggio dopo la prima parata di Zacchi.

FALCONI 6: Fuoco e cervello dei viola, poco coinvolto, però, in fase offensiva (dal 68' VITOLO 6, si allinea sulla gara del compagno, non riesce ad imbucare di fronte ad un Sassuolo chiuso).

AMATUCCI 6: Prova a confezionare qualche trama per vie centrali, ma ha pochi spazi a disposizione per sciorinare la sua qualità

FAVASULI 5,5: Sgasa nell'arco del primo tempo per compensare all'erroraccio sul gol di D'Andrea, poi finisce la benzina (dall'84' VIGIANI S.V.).

BERTI 5,5: Chiamato a far saltare il banco sulla trequarti, non risponde presente all'appello.

DISTEFANO 6: Partendo esternamente anima l'azione dei suoi, combina con Favasuli senza incidere totalmente.

TOCI 5,5: Imbottigliato nel traffico non riesce mai ad uscirne, meno partecipe alla manovra rispetto al solito  (dall'84' SENE S.V.).

[FOCUS] - Niccolò Pisilli, una storia a tinte giallorosse
[FINALE] Primavera 1, Roma-Napoli 4-0: giallorossi straordinari, bel gioco e poker!!!